Sotto Natale può capitare di sentire l'impulso irrefrenabile di augurare buone feste ai propri contatti online, ma anche di non voler esagerare con immagini e gif animate da recapitare a mezzo social a una lista di centinaia di persone. Un metodo meno invasivo per esprimere la propria vicinanza alle persone utilizzando lo smartphone possono essere allora gli adesivi di WhatsApp: all'interno della piattaforma di messaggistica si possono infatti scaricare e utilizzare pacchetti di sticker che contengono addobbi, personaggi e altri oggetti a tema natalizio da infilare nelle conversazioni con la praticità di una emoji. L'unico problema è trovare e installare questi elementi aggiuntivi, ma seguendo pochi semplici passi non dovrebbe essere troppo complicato.

Richiamare il pannello degli adesivi di WhatsApp

Il primo passo è quello di aprire l'app e una qualunque delle conversazioni al suo interno, toccando il pulsante per le emoji che si trova a sinistra della casella per l'inserimento del testo. Una volta aperto il pannello delle emoji occorre passare alla scheda degli adesivi, toccando il terzo e ultimo tasto — quello a forma di adesivo — che appare nella barra inferiore dell'app. Alla scheda degli adesivi ne vanno aggiunti di nuovi in linea con lo spirito del Natale: per farlo, basta toccare il tasto + che è visualizzato all'estremità destra del pannello. Gli sticker messi a disposizione da WhatsApp in questo menù sono di tipo generico e per trovarne di nuovi e più spiccatamente natalizi occorre una visita al Play Store di Android: per farla basta scorrere in fondo alla lista e premere il relativo tasto.

Installare e caricare gli sticker

Nel Play Store store vengono proposte una serie di app che hanno l'unico scopo di fornire nuovi adesivi rispetto a quelli già presenti dentro a WhatsApp. Nell'offerta del negozio digitale basta scegliere i pacchetti a tema natalizio con le recensioni migliori: si tratta solitamente di app che si sostengono mostrando pubblicità nelle prime fasi di utilizzo, ma che non disturberanno l'utilizzo degli sticker. Una volta installata e aperta una di queste app è possibile esportarne i contenuti all'interno di WhatsApp seguendo le istruzioni che generalmente vengono fornite dagli sviluppatori e comportano pochi tocchi sullo schermo; dopo averlo fatto, le app in questione si possono disinstallare. I nuovi sticker dovrebbero essere stati trasportati all'interno di WhatsApp: per trovarli basta aprire una conversazione qualunque e richiamare la scheda degli adesivi presente nel pannello delle emoji.