15 Ottobre 2021
17:56

Con Google puoi camminare sulla Grande Muraglia cinese senza muoverti da casa

Il progetto si chiama “Walk the Great Wall of China” ed è il risultato della collaborazione di Google Arts&Culture con i curatori del Gubei Water Town e Dong Yaohui, rinomato specialista del muro lungo 20.000 chilometri. Con 370 immagini e 35 storie, gli appassionati avranno l’occasione di “camminare” lungo una delle sezione che si sono conservate meglio nel tempo.
A cura di Ivano Lettere

Ha più di 2.000 anni di storia, è lunga circa 21.000 chilometri ed è patrimonio dell'umanità. La Grande Muraglia cinese sprigiona un fascino particolare, tipico di quelle invenzioni avvolte da un alone di mistero esotico. Percorrerla tutta non è semplice, tant'è vero che molti rinunciano prima ancora di iniziare. Ma se fino a poco tempo fa l'impresa era alla portata solo dei più ostinati, oggi grazie a Google Arts&Culture chiunque, a prescindere dalle proprie condizioni fisiche, sarà in grado di "camminare" sul sentiero tortuoso edificato per proteggere i confini settentrionale del paese del Dragone.

Un'esperienza a portata di click

Il progetto di Mountain View consiste in un'esperienza virtuale e immersiva, molto simile a quella di Google Stree View, con cui l'utente esplora le strade di tutte le città del mondo. Chi vorrà, potrà visitare la sezione Simatai della Grande Muraglia, che diversamente da altre ha mantenuto intatta la propria bellezza, caratteristica che le è valso il titolo di "Museo della Grande Muraglia". Questa parte del muro è stata costruita per la prima volta nel 1368, durante la dinastia Ming (1368-1644) e si trova a 120 chilometri a nord-est di Pechino.

Come spiega Pierre Caessa, Program Manager di Google Arts & Culture, "‘Walk the Great Wall of China' include un esclusivo tour virtuale a 360 gradi di una delle sezioni meglio conservate, 370 immagini della Grande Muraglia in totale e 35 storie che si tuffano in affascinanti dettagli architettonici". L'aiuto di Dong Yaohui, rinomato specialista del monumento, e dei curatori del Gubei Water Town ha permesso che diventasse "un'opportunità per le persone di sperimentare parti della Grande Muraglia che altrimenti potrebbero essere difficili da accedere". Il lavoro di Google offre dunque un'occasione per "imparare di più sulla sua ricca storia e capire come viene preservata per le generazioni future".

Ora puoi accordare la tua chitarra su Google: ecco come
Ora puoi accordare la tua chitarra su Google: ecco come
Senza gli utenti cinesi e quelli di Apple, Fortnite è un gioco morto?
Senza gli utenti cinesi e quelli di Apple, Fortnite è un gioco morto?
Tre giorni in ufficio e due a casa: il nuovo modello di lavoro di Google
Tre giorni in ufficio e due a casa: il nuovo modello di lavoro di Google
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni