22 Settembre 2021
10:53

Con iOS 15 potrai ritrovare l’iPhone rubato anche se è stato spento

I primi utenti se ne stanno rendendo conto spegnendo il telefono dopo l’aggiornamento a iOS 15. Prima dello spegnimento il sistema operativo visualizza infatti una notifica che recita “iPhone può essere trovato anche dopo lo spegnimento” e spiega in sintesi il comportamento della nuova funzionalità.
A cura di Lorenzo Longhitano

Con l'aggiornamento a iOS 15 gli iPhone diventeranno più facili da trovare e più difficili da rubare. Il nuovo pacchetto software disponibile da poche ore su tutti i telefoni compatibili include infatti una novità interessante: anche quando i gadget saranno spenti, rimarranno comunque all'interno della rete Dov'è che consente di individuare i prodotti che ne fannno parte utilizzando le informazioni veicolate da tutti gli altri dispositivi Apple sparsi sul territorio circostante. I primi utenti se ne stanno rendendo conto spegnendo il telefono dopo l'aggiornamento a iOS 15. Prima dello spegnimento il sistema operativo visualizza infatti una notifica che recita "iPhone può essere trovato anche dopo lo spegnimento" e spiega in sintesi il comportamento della nuova funzionalità.

Cosa succede quando spegni iPhone in iOS 15

In sostanza, anche quando viene spento, iPhone resta parzialmente acceso: non può servire per le telefonate e i messaggi, ma mantiene attivo il chip di comunicazioni bluetooth in una modalità a risparmio energetico estremo. Questo permette al dispositivo di non terminare la batteria (se non dopo settimane di permanenza in questo stato) e al contempo di comunicare con gli altri prodotti della rete Dov'è, esattamente come fanno gli AirTag di Apple. Il gadget insomma continua a comunicare con i prodotti circostanti – come iPhone, Mac e iPad – a prescindere da chi sia il proprietario. Sono questi gadget che, utilizzando la loro connessione a Internet, riferiscono alla rete Dov'è la posizione del dispositivo spento. In questo modo il legittimo proprietario ha più probabilità di trovare il proprio smartphone anche in uno scenario estremo come un furto.

Cosa accade in caso di furto

Se un malintenzionato dovesse sottrarre il telefono per poi spegnerlo sperando di poterlo trafugare tranquillamente, basterebbe relativamente poco per localizzarlo lo stesso: basta che l'oggetto si trovi a meno di 10 metri di distranza da qualunque altro iPhone o elemento appartenente alla rete Dov'è, e il proprietario legittimo riuscirà a localizzarlo. Il sistema resta attivo anche quando il telefono viene riportato alle impostazioni di fabbrica: in questo modo neppure questa operazione permetterà di far perdere le tracce del gadget.

iOS 15 ha introdotto lo schwa (ə) nella tastiera
iOS 15 ha introdotto lo schwa (ə) nella tastiera
Un bug di iOS 15 permette di leggere le note da un iPhone bloccato
Un bug di iOS 15 permette di leggere le note da un iPhone bloccato
iOS 15 arriva oggi: tutte le novità e come effettuare l'aggiornamento
iOS 15 arriva oggi: tutte le novità e come effettuare l'aggiornamento
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni