13 Ottobre 2021
16:01

Cosa sappiamo sui MacBook Pro con processore M1X in arrivo a ottobre

Apple ha inoltrato ufficialmente invito all’evento che si terrà luned’ 18 ottobre presso l’Apple Park di Cupertino. Nel corso della presentazione, che si potrà seguire in streaming dal sito del produttore o da YouTube, saranno annunciati i nuovi laptop della gamma MacBook Pro insieme probabilmente ai computer Mac Mini.
A cura di Lorenzo Longhitano

Dopo il lancio di iPhone 13 e l'arrivo imminente sul mercato degli Apple Watch Serie 7, l'autunno di Apple prosegue all'insegna dei computer Macbook di nuova generazione. È quello a cui fa presagire l'invito ufficiale inoltrato dall'azienda in queste ore, a un evento che si chiamerà Unleashed e avrà luogo lunedì 18 ottobre dall'Apple Park di Cupertino. Come di consueto la presentazione si potrà seguire in diretta streaming, e tra i protagonisti ci saranno quasi sicuramente i nuovi portatili della multinazionale statunitense, basati su una componente alla quale professionisti e appassionati di tecnologia guardano con anticipazione: i nuovi processori M1X.

Si aggiorna il MacBook Pro

Le star dell'evento saranno con tutta probabilità i nuovi MacBook Pro, i laptop di categoria professionale destinati a chi lavora con grafica, video, progettistica e sviluppo. I dispositivi attesi sono due, uno con display da 14 pollici e uno con schermo da 16 pollici; l'elemento più atteso sarà però la nuova versione del SoC principale del dispositivo, progettato internamente da Apple con tecnologia ARM. Il successore del già potente Apple M1 potrebbe chiamarsi M1X e dovrebbe vantare due nuove unità di calcolo rispetto al predecessore, pensate per rendere più potente e veloce il dispositivo, ma anche raddoppiare o perfino quadruplicare il numero di unità dedicate all'elaborazione grafica. L'altra novità vociferata è un display basato su tecnologia Mini LED simile a quelli già utilizzati su iPad Pro e pensati per offrire contrasti più marcati, maggiore luminosità e neri più profondi. Per i nuovo MacBook Pro si parla inoltre del ritorno del connettore magnetico MagSafe, di uno slot per schede SD, di una porta HDMI e della possibilità che venga rimossa la touchbar presente sui modelli precedenti.

Le ipotesi sul Mac Mini

Il compatto Mac Mini era un altro dei dispositivi che per primi hanno beneficiato del cambio di architettura dai chip Intel x86 agli Apple M1 ARM, e per settimana prossima è atteso un aggiornamento anche di questa gamma di gadget. In questo caso tra le novità previste si parla semplicemente del nuovo processore M1X (le cui caratteristiche saranno quasi del tutto in comune con quelle del chip presente sui nuovi MacBook Pro), di un massimo di 64 GB di memoria RAM a disposizione e di un ventaglio di porte che spazia da 4 Thunderbolt a 2 USB full size.

Meno chiaro è se Apple presenterà effettivamente la nuova versione dei suoi auricolari true wireless. Sono numerose le indiscrezioni che vedono pronti gli attesi AirPods 3 e l'evento di settimana prossima sarebbe una buona occasione per annunciare un prodotto in tempo per l'arrivo sul mercato nella stagione natalizia, ma è vero anche che l'evento è incentrato sui computer Mac. Per scoprire come andranno le cose non resta che attendere: la diretta dell'evento sarà trasmessa su YouTube all'indirizzo qui sotto, mentre per seguire gli annunci in italiano l'appuntamento è sulle pagine di Fanpage.it a partire dalle ore 19:00 di lunedì 18 ottobre.

Segnale radio misterioso in arrivo dal centro della galassia e non sappiamo cos’è
Segnale radio misterioso in arrivo dal centro della galassia e non sappiamo cos’è
168 di Videonews
Cosa sappiamo sull'iPhone 13: i rumor sulla presentazione del 14 settembre
Cosa sappiamo sull'iPhone 13: i rumor sulla presentazione del 14 settembre
Cosa sappiamo su Pacific, la nuova mappa in arrivo su Call of Duty Warzone
Cosa sappiamo su Pacific, la nuova mappa in arrivo su Call of Duty Warzone
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni