4 Novembre 2021
16:09

Cosa sono i puntini verde e arancione che appaiono nella barra delle notifiche di iPhone

Chi ha un iPhone da più di qualche mese sa sicuramente che la novità era assente dai dispositivi fino all’anno scorso: i puntini colorati sono infatti una soluzione pensata di recente dagli sviluppatori Apple a protezione della privacy di chi utilizza i telefoni, introdotta con l’aggiornamento a iOS 14 del 2020.
A cura di Lorenzo Longhitano

Utilizzando quotidianamente iPhone non è infrequente imbattersi in un fenomeno particolare e ben poco pubblicizzato dei telefoni Apple: un puntino colorato, dalla tonalità verde o arancione, che compare nella barra delle notifiche poco a destra rispetto alla tacca del display che ospita le fotocamere. Chi ha un iPhone da più di qualche mese sa sicuramente che si tratta di una novità assente dai dispositivi fino all'anno scorso: i puntini colorati sono infatti una soluzione pensata recentemente dagli sviluppatori Apple a protezione della privacy di chi utilizza i telefoni, e in particolare sono notifiche che avvisano quando lo smartphone e le app installate possono vedere o ascoltare chi le sta usando.

L'avviso per la privacy

Apple ha introdotto questa novità all'interno dell'aggiornamento iOS 14 che è arrivato su iPhone l'anno scorso. Da anni ormai Apple si spende per introdurre nei suoi prodotti e servizi funzionalità mirate a proteggere la riservatezza di utenti e clienti, e con iOS 14 ha fatto numerosi passi in questa direzione: uno di questi è proprio il puntino colorato in questione, che non è altro che un avviso di utilizzo di microfono e fotocamera. Quando un'app chiede accesso a uno di questi due elementi, la prima cosa che fa il telefono è chiedere il permesso all'utilizzatore: se questo permesso viene accordato, iOS 14 fa comunque in modo che il telefono dia conto di questa attività in tempo reale ogni volta che si svolge — in modo che gli utenti non possano essere ripresi o ascoltati senza saperlo.

I significati dei colori

Alcune app potrebbero infatti approfittare del permesso accordato loro per ascoltare o fotografare gli utenti a loro insaputa; negli ultimi anni, più semplicemente, le persone hanno manifestato la volontà di sapere con precisione quando sono ascoltati o visti anche da app e servizi legittimi come assistenti vocali e app di videochiamata. Nello specifico, il puntino arancione indica che un'app in esecuzione sul telefono sta utilizzando il microfono; il puntino verde indica invece che a essere in utilizzo c'è la fotocamera, oppure la fotocamera accompagnata al microfono.

I puntini si fanno notare, ma non sono particolarmente invasivi. Per questo motivo Apple ha scelto di renderli impossibili da disattivare. L'unico modo per farlo è quello di visitare le impostazioni del telefono e revocare il permesso di utilizzare fotocamera e microfono alle app che generano questa speciale notifica.

Se trovi questa notifica sul tuo iPhone, forse ti stanno seguendo
Se trovi questa notifica sul tuo iPhone, forse ti stanno seguendo
Il mistero della notifica Facebook “…”: i tre puntini di sospensione invadono gli smartphone
Il mistero della notifica Facebook “…”: i tre puntini di sospensione invadono gli smartphone
64 di Videonews
Cosa c'è dentro all'iPhone 13: eccolo aperto
Cosa c'è dentro all'iPhone 13: eccolo aperto
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni