25 Novembre 2014
14:46

Cresce la pubblicità online: in Italia +12.7% rispetto al 2013

Disponibile il nuovo rapporto IAB Forum che ogni anno ci aggiorna sui numeri del mercato delle sponsorizzazioni digitali. Secondo i dati diffusi, nel 2014 in Italia le pubblicità online hanno superato il valore dei due miliardi di euro.
A cura di Matteo Acitelli

Disponibile il nuovo rapporto IAB Forum che ogni anno ci aggiorna sui numeri del mercato delle sponsorizzazioni digitali. Secondo i dati diffusi da IAB Forum, nel 2014 in Italia le pubblicità online hanno superato il valore dei due miliardi di euro. Come afferma il vice presidente IAB Italia Michele Marzan al Corriere della Sera, i nuovi dati evidenziamo due notizia: quella positiva è che nel 2014 vi è stato un ritorno ad una crescita segnata da doppia cifra mentre quella negativa è che difficilmente si riuscirà a mantenere questa tendenza anche per il 2015: "Si parla di un +12,7% in un contesto macroeconomico difficile. Internet si conferma in grado di camminare sulle proprie gambe, come rilevato dai dati elaborati da Nielsen e Politecnico di Milano. È difficile fare previsioni sul 2015 in momento così complicato. Potremo dire qualcosa in più in primavera, ma sarà difficile mantenerci oltre il 10% anche il prossimo anno".

Tra i formati più utilizzati dagli inserzionisti continuano ad avere un ottimo andamento le sponsorizzazioni legate ai motori di ricerca ed i classici banner pubblicitari. In grande aumento gli investimenti sulle pubblicità video e quelle all'interno dei social network con incrementi rispettivamente pari al +25% e +70%. Come spiega Marzan al Corriere della Sera, tra i motivi che hanno spinto anche la piccola e media impresa ad investire su piattaforme come Facebook vi è la semplicità garantita dalla pianificazione delle pubblicità. Altro modello pubblicitario sempre molto utilizzato dagli investitori è la pubblicità programmatica che ora vale circa il 10% del totale del display advertising con ottime prospettive di crescita per il prossimo anno. Tra i formati che più hanno registrato un incremento negli investimento troviamo le pubblicità mobile, con un incremento del 50% rispetto al 2013, stiamo parlando di 290 milioni, quasi il 15% del totale.

Google, secondo trimestre migliore delle attese grazie alla pubblicità online
Google, secondo trimestre migliore delle attese grazie alla pubblicità online
Volano i ricavi di Facebook grazie alla pubblicità su smartphone e tablet
Volano i ricavi di Facebook grazie alla pubblicità su smartphone e tablet
626 di Viral Tech
Google Special Collects arriva in Italia e il Garante chiede rispetto della privacy
Google Special Collects arriva in Italia e il Garante chiede rispetto della privacy
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni