7 Maggio 2013
14:22

Da Hollywood al crowdfunding: il caso Zach Braff

Come l’attore e regista americano ha deciso di finanziare il suo prossimo film su Kickstarter.

Zach Braff ha avuto fiuto nel decidere di "convertirsi" al crowdfunding e reperire i finanziamenti per il suo progetto cinematografico sulla piattaforma "made by the crowd" per eccellenza: Kickstarter.

Si tratta dell'attore e regista di Hollywood, noto come protagonista della Serie Scrubs, che ha debuttato alla regia nel 2004 con La mia vita a Garden State, con Natalie Portman e Ian Holm.
Braff ci riprova alla regia con "Wish I was here" e per finanziare il progetto cinematografico ha pensato di defilarsi dal mercato hollywoodiano, con le sue luci ma anche i suoi compromessi, e mettere il progetto su Kickstarter.

In solo quattro giorni il regista ha raccolto i due milioni di dollari richiesti e necessari per la realizzazione della pellicola, con un avanzo migliaia di dollari che certamente accumulerà negli oltre quindici giorni che gli restano prima della chiusura della raccolta fondi sulla piattaforma.

Le 32mila persone che finora hanno partecipato alla raccolta di capitali saranno premiate – Kickstarter è una piattaforma reward-based – con una selezione settimanale di canzoni scelte dal regista e con l'ascolto in anteprima della colonna sonora del movie.

Le piattaforme di crowdfunding protagoniste del 2013
Le piattaforme di crowdfunding protagoniste del 2013
TikTok sta aiutando a risolvere il caso di Gabby Petito: ecco come
TikTok sta aiutando a risolvere il caso di Gabby Petito: ecco come
CODOQU arriva il primo social network italiano finanziato dal crowdfunding
CODOQU arriva il primo social network italiano finanziato dal crowdfunding
Da oggi puoi inserire link nelle Storie di Instagram (anche se hai meno di 10.000 follower)
Da oggi puoi inserire link nelle Storie di Instagram (anche se hai meno di 10.000 follower)
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni