scaricare video tiktok senza logo pubblicare instagram byte

Da oggi anche i creator italiani che pubblicano i loro video su TikTok potranno essere pagati per la loro attività sulla piattaforma. Dopo i nomi dei primi beneficiari italiani svelati nelle scorse settimane, la notizia è stata resa ufficiale dalla stessa piattaforma di condivisione video con un comunicato di pochi giorni fa nei quali annuncia l'arrivo del TikTok Creator Fund in alcuni Paesi europei tra i quali figura anche il nostro.

I fondi per i creator italiani

L'Italia si accompagna a Spagna, Regno Unito e Francia come primo Paese a sperimentare l'iniziativa avviata da TikTok negli Stati Uniti soltanto poche settimane fa. Attraverso il Fondo TikTok per Creator (così è stato battezzato il programma nei nostri confini) gli utenti più prolifici e con più seguito residenti nel nostro Paese potranno iniziare a guadagnare qualcosa dalla loro attività online, in proporzione al numero di seguaci che contano e delle visualizzazioni che i loro contenuti sapranno ottenere.

A disposizione dei creator nostrani non ci sono gli stessi fondi disposti per gli omologhi statunitensi. Se negli USA il tesoretto stanziato è di 200 milioni con l'intenzione di estenderlo a un miliardo nei prossimi 3 anni, per l'Europa (e non per la sola Italia) si parla di 60 milioni iniziali che dovrebbero diventare 255 milioni entro il 2023.

Cosa serve per partecipare

I requisiti per entrare a far parte dei beneficiari del Fondo TikTok per Creator non sono particolarmente stringenti, ma richiedono comunque di avere un certo seguito sulla piattaforma. I candidati devono essere almeno maggiorenni, disporre di almeno 10.000 follower su TikTok e avere ottenuto almeno 10.000 visualizzazioni dai loro video negli ultimi 30 giorni. Chi soddisfa queste caratteristiche potrà compilare la domanda di ammissione al programma direttamente dall'interno dell'app, attraverso il proprio account pro/creator.