È passato poco più di un mese da quando Instagram ha introdotto all'interno della sua app i Reel, i video in formato breve ispirati a TikTok. La novità deve ancora essere digerita dagli utenti della piattaforma, eppure gli sviluppatori non hanno alcuna intenzione di rinunciarvi e anzi stanno rendendo i video al suo interno ancora più lunghi, raddoppiandone la durata massima: a partire da questi giorni, le clip pubblicate all'interno della sezione potranno durare fino a 30 secondi.

La novità è stata annunciata in queste ore ma è già in arrivo su tutti gli smartphone con l'ultima versione di Instagram installata a bordo. Insieme ai nuovi Reel da mezzo minuto, il gruppo sta ritoccando la nuova funzionalità con due aggiunte particolarmente apprezzate da chi realizza questi contenuti: la prima è un timer da 10 secondi, che si aggiunge a quello già presente da 3 secondi e concede agli utenti la possibilità di mettersi adeguatamente in posa davanti alla fotocamera prima della partenza della registrazione; la seconda sono strumenti di modifica che permettono di tagliare o eliminare le singole clip che andranno a comporre il Reel.

Che Instagram punti forte su questa tipologia di contenuto era chiaro da mesi: i Reel sono arrivati ufficialmente in tutto il mondo ad agosto, dopo però aver trascorso ben 9 mesi di gestazione sotto forma di anteprima in fase di test lanciata a novembre in esclusiva per gli utenti brasiliani. Gli sviluppatori insomma hanno avuto molto tempo per perfezionare lo strumento, e con le novità in arrivo stanno semplicemente tarandolo sulle esigenze del pubblico globale. Non è escluso dunque che in futuro i Reel possano farsi ancora più lunghi, fino ad arrivare al minuto intero che è diventato il tempo di durata massimo dei video sulla piattaforma rivale TikTok.