Con la stagione calcistica appena iniziata ormai da due settimane la maggior parte dei tifosi appassionati di Fantacalcio avrà già messo a punto la propria rosa di giocatori schierandola nelle prime partite contro amici e colleghi, ma l'ultima novità annunciata da Google può comunque tornare utile nelle prossime fasi del campionato di Serie A a tutti i Fantallenatori con accesso all'Assistente Google. Stando a quanto riporta la stessa casa di Mountain View infatti a partire da oggi l'assistente digitale si è dotato di un'app specifica per il Fantacalcio, che sarà possibile interpellare a voce per farsi aiutare con la gestione dell'asta, degli appuntamenti settimanali e molto altro.

L'app di Fantacalcio è disponibile su tutti i prodotti che supportano l'Assistente Google: dagli smartphone ai tablet, passando per cuffie e auricolari, smart display, orologi e TV con sistema operativo Android e ovviamente altoparlanti intelligenti, inclusi i dispositivi della serie Google Home e Nest. Per chiamare l'app a rapporto basta il comando "Ok Google, parla con Fantacalcio", mentre dal suo interno è possibile consultare le statistiche personali di un giocatore, informarsi sul calendario delle partite, ripassare le regole, rimanere aggiornati sulle notizie pertinenti come i risultati dei match o le ultime di calciomercato e perfino farsi suggerire un nome per la propria squadra. I dispositivi provvisti di schermo potranno visualizzare le informazioni in modo più efficace, ma in quelli privi di display ci penserà comunque il motore di sintesi vocale a fornire i dati necessari agli allenatori.

Disponibile gratuitamente da queste ore, l'app va preventivamente attivata sull'account associato all'Assistente Google. Per farlo è sufficiente visitare la pagina allestita dagli sviluppatori, autenticarsi al sistema con le proprie credenziali di accesso ai servizi Google e premere il pulsante "invia a dispositivo" per avere una lista dei gadget compatibili con la funzionalità.