Da oggi gli utenti di due delle app di messaggistica più usate del mondo possono iniziare a parlarsi tra loro: si tratta di Facebook Messenger e di Instagram, che dopo mesi di anticipazioni hanno dato il via a un processo di parziale fusione che porterà presto tutti gli utenti di ciascuna piattaforma — se lo desiderano — a comunicare anche con i contatti e gli amici presenti sull'app opposta. L'annuncio è arrivato dal gruppo Facebook in queste ore, anche se in realtà era atteso da tempo: unificare i prodotti di messaggistica dell'azienda è ormai da più di un anno tra i suoi obbiettivi principali.

L'unione tra Messenger e Instagram per il momento riguarda una ristretta cerchia di utenti; come avviene di consueto per ogni grande novità in campo software, il gruppo Facebook ha bisogno di collaudare la funzionalità prima di offrirla a tutti e in tutto il mondo. In ogni caso i punti chiave dell'operazione sono già chiari: gli utenti di Messenger potranno decidere se farsi raggiungere in chat anche dai contatti di Instagram e viceversa; in questo modo, per parlare con utenti presenti su una piattaforma che non si frequenta, non occorrerà essere iscritti a quella piattaforma.

La mossa ha l'obbiettivo di mantenere nell'orbita del gruppo anche coloro che non vogliono installare troppe app sul telefono o non apprezzano particolarmente alcuni prodotti (come avviene per il pubblico più giovane con Facebook); il cerchio però si chiuderà quando all'interno del trittico sarà integrata anche la chat più evoluta tra quelle di proprietà di Facebook, ovvero WhatsApp. Il servizio che ne risulterà permetterà inoltre agli utenti di mettersi in contatto con esercizi commerciali, effettuare pagamenti online e offline e molto altro, garantendo al gruppo una nuova fonte di introiti stabili.

Per arrivare a questo punto però potrebbero essere necessari ancora parecchi mesi. Nelle prossime settimane invece, gli utenti di Instagram erediteranno da Messenger alcune caratteristiche interessanti della chat di Facebook: l'assegnazione di colori alle chat specifiche, la possibilità di inoltrare messaggi o rispondere a messaggi specifici in una chat, le chiamate di gruppo, i selfie in formato adesivo, la possibilità di guardare insieme in videochiamata i video di Facebook Watch, Instagram TV e Reel, i messaggi a scomparsa e molto altro.