Finalmente i messaggi diretti di Instagram stanno per arrivare anche su computer, attraverso i browser web. La novità era attesa da tempo ma in queste ore ha iniziato a manifestarsi sui profili di un numero molto ristretto di utenti: questa cerchia ristretta a partire da queste ore può già scambiarsi messaggi con i contatti di Instagram utilizzando Chrome, Safari e gli altri browser da qualunque dispositivo li supporti.

La nuova modalità d'uso dei messaggi diretti è stata annunciata ufficialmente anche da Instagram, che ha assicurato che ne ha confermato l'arrivo a breve per tutti. Il funzionamento sarà invece simile a quello di Messenger, che permette di ricevere messaggi e notifiche anche quando lo smartphone non è collegato a Internet — a differenza di quanto avviene invece su WhatsApp Web che richiede la connessione del telefono alla Rete.

Ad apprezzare maggiormente la novità saranno probabilmente tutti coloro che con Instagram ci lavorano: dagli esercizi commerciali agli influencer, passando per aziende online, illustratori e altri artisti che utilizzano il social come vetrina digitale. Poter utilizzare i messaggi diretti di Instagram con l'ausilio di uno schermo di dimensioni decenti e di una tastiera permetterà a questi soggetti di rispondere a fan e potenziali clienti più rapidamente e approfonditamente, il tutto con minore sforzo.

Non c'è dubbio però che i messaggi diretti via web contribuiranno a spingere ulteriormente l'uso del social come piattaforma di messaggistica. Come è stato per WhatsApp con WhatsApp Web, gli utenti comuni apprezzeranno poter rispondere alle missive di amici e conoscenti mentre sono al computer, senza necessariamente dover lasciare mouse e tastiera per sbloccare il telefono dallo standby e lasciarsi travolgere dalle notifiche dello smartphone ignorate fino a quel momento.

Tutto ciò mentre dietro le quinte continua il percorso intrapreso dal gruppo Facebook per uniformare le sue piattaforme di messaggistica. La società ha dichiarato tempo fa il suo obbiettivo, mirato a promuovere un'idea di social network leggermente meno pubblica rispetto alla concezione attuale, e non ci vuole un osservatore particolarmente attento per notare similitudini tra l'interfaccia web dei messaggi di Instagram e gli altri due servizi messi a disposizione dal conglomerato di Mark Zuckerberg — WhatsApp Web e Messenger Web.

A mancare rispetto alle controparti più orientate verso la messaggistica istantanea piuttosto sono le funzionalità, dal momento che sulla versione web dei messaggi di Instagram si potrà solo ed esattamente quel che è già possibile fare sull'app. Si va cioè dall'apertura di chat singole o gruppi agli apprezzamenti per i singoli messaggi, fino alla condivisione di foto salvate sul dispositivo (ma senza la possibilità di scattarne di nuove sul momento), con altre funzionalità in arrivo nel corso dei mesi.