Nel corso delle ultime ore Facebook ha esteso il suo programma per offrire e trovare lavoro all'interno del social network in 40 paesi del mondo, Italia compresa. La funzione, inizialmente rilasciata negli Stati Uniti e Canada, consente allo stesso Facebook e a tutte le aziende attive sul social di offrire posizioni lavorative, mentre gli utenti possono candidarsi per esse, semplicemente accedendo allo strumento appena rilasciato. La novità vuole semplificare una procedura già messa in atto da tante aziende che proprio sul portale di Zuckerberg cercano i loro prossimi dipendenti. Ora il tutto è più semplice.

Basta accedere all'opzione "Lavoro" presente nel menu laterale dell'applicazione per smartphone oppure recarsi nella tab relative alle offerte di lavoro presenti nelle Pagine delle aziende che stanno cercando nuovi assunti. Per trovare le posizioni aperte in Facebook, invece, bisogna recarsi all'indirizzo facebook.com/careers, dove sono disponibili anche posizioni a Milano e Roma. Il processo di invio del proprio curriculum è stato reso estremamente semplice: una volta selezionata l'offerta, il sistema compila automaticamente i vostri dati e le vostre esperienze lavorative in base a ciò che avete inserito all'interno del vostro profilo. Questi dati saranno poi modificabili prima di inviare la propria candidatura all'azienda.

Attraverso il nuovo strumento gli utenti possono cercare lavoro filtrando le offerte per posizione geografica, categoria e tipologia di lavoro. Una volta inviata la candidatura, l'azienda non ha accesso ad altre informazioni al di fuori di quelle inviate e di quelle rese pubbliche dal proprio account. Da oggi questo strumento è disponibile in 40 paesi del mondo, Italia compresa. Le aziende possono offrire posizioni lavorative accedendo allo strumento relativo all'interno del pannello di controllo della propria pagina. Se non vedete ancora l'opzione all'interno della vostra app dovete avere un po' di pazienza: lo strumento è in fase di rilascio.