Negli ultimi si è affermata nel mondo del cinema la tendenza a realizzare film sulla scia del successo dei videogames di ultima generazione. Da Assassin's Creed alla saga di Resident Evil passando per Tomb Rider, di titoli ispirati a eroi ed eroine ce ne sono a bizzeffe. Ma numerosi sono anche i film che sono diventati videogiochi di successo, che permettono di rivivere l'emozione delle avventure che vi hanno appassionato sul grande schermo tutte le volte che volete. Ecco, allora, alcune delle più belle pellicole diventate videogiochi, con i quali divertirsi e tentare la fortuna dal proprio smartphone o pc.

The Millionaire

Ricordate "The Millionaire", la pellicola che ha vinto il premio Oscar come miglior film nel 2009? Diretto da Danny Boyle, racconta la storia di Jamal Malik, un ragazzo indiano che partecipa al quiz "Chi vuol essere milionario", famoso anche in Italia grazie al programma di Canale 5 condotto da Gerry Scotti, per cambiare per sempre la sua vita. Ebbene, tutti possono tentare la fortuna come Jamal grazie alla nuova slot, dal titolo omonimo "Chi vuol essere milionario", disponibile su StarCasinò. Il gioco in questione ha le stesse funzioni del format, tanto amato dai telespettatori nel nostro Paese e in tutto il mondo. Basta collegarsi alla piattaforma dedicata e iniziare la scalata al milione giocando ovunque ci si trovi da smarthone o pc.

Mad Max

Altro videogioco imperdibile ispirato ad un film è Mad Max: l'ambientazione post apocalittica è praticamente la stessa, ma la trama è leggermente diversa e arricchita da molti riferimenti ai personaggi del quarto titolo della serie cinematografica di George Miller: il gioco ha luogo, infatti, dopo gli eventi narrati nel film "Mad Max: Fury Road" del 2015, in cui il protagonista, l'ex poliziotto Max Rockatansky, detto Max il pazzo, è interpretato da Tom Hardy.

La Terra di Mezzo: L’Ombra di Mordor

Prima un libro e poi una saga cinematografica di successo, "Il Signore degli Anelli", scritto da J.R.R. Tolkien, non poteva non ispirare anche un videogioco di successo, "L'Ombra di Mordor". Il gioco inizia con Sauron e i suoi Uruk che attaccano il vostro posto di guardia nella Terra Nera e uccidono voi e la vostra famiglia. Riuscirete a tornare dall'al di là per vendicarvi della sconfitta subita? Non vi resta che provare a divertirvi con questo gioco.

Blade Runner

Ispirato al famoso film di Ridley Scott, che a sua volta è tratto dal romanzo di Philip K. Dick, anche "Blade Runner" fa parte della lunga lista di videogiochi ispirati dai successi del grande schermo, ed è uno dei affascinanti mai creati, grazie alle schermate in 3D e alla narrazione che permette al giocatore di vivere la storia del protagonista, Ray McCoy, un Blade Runner, cioè un poliziotto che deve scovare e uccidere i replicanti, androidi uguali in tutto e per tutto agli esseri umani.

Alien

Ridley Scott ha diretto anche Alien, che nel 1979 è diventato il capostipite di una saga cinematografica di successo e in generale uno dei migliori film di fantascienza della storia del cinema. Dopo il primo film, ha avuto tre sequel. Poi, nel 2012 è uscito "Prometheus", un prequel più pertinente all'universo di Alien, seguito nel 2017 da "Alien: Covenant". Alla serie è ispirato il videogioco "Alien: Isolation", ambientato nell'anno 2137, ovvero 15 anni dopo gli eventi di "Alien" e 42 prima di "Aliens – Scontro finale". La protagonista è ancora una volta Amanda Ripley, impegnata a indagare sulla scomparsa di sua madre Ellen.

Contenuto sponsorizzato.