Mora, ventinove anni, vive in Spagna ma è italiana ed è tra le venti pornostar più seguite su Pornhub. È così che ha esordito ai microfoni di Fanpage Danika Mori, all'anagrafe Federica, che in compagnia del suo compagno Steve Mori condivide in rete la propria sessualità "come modo per scoprire il partner". E lo fa con un discreto successo, considerando che in pochissimi anni di attività la coppia è riuscita a superare il record di 657 milioni di visualizzazioni e iniziare una vera e propria collaborazione con il portale di contenuti per adulti più cliccato al mondo.

"Danika Mori è il mio nome d'arte" ha raccontato a Fanpage.it. "In verità io mi chiamo Federica: Danika rappresenta la parte più esibizionista di me. Siamo partiti come una coppia normale, con le normali gelosie: siamo due persone normalissime, ma semplicemente un po' più aperti nello scoprire la nostra sessualità".

Sempre presente nei video del canale di Pornhub, il compagno di Federica (anch'esso siciliano) racconta: "La collaborazione con Pornhub è stata fantastica e ha permesso al nostro profilo di collezionare decine milioni di visualizzazioni". Visualizzazioni che sono anche merito suo, di Steve Mori, che oltre a dare il suo "contributo fisico" (così si definisce il compagno di Danika Mori) è stato fondamentalmente la mente dalla quale è nata l'idea. "Questa esperienza è iniziata insieme" racconta Federica. "Un bel giorno mi ha chiamata parlandomi di un sito online di webcam, dove abbiamo iniziato realmente prendendola come un gioco, nonostante ci portasse un introito. Poi abbiamo deciso di provare e nel 2016 abbiamo caricato di botto 14 video, tutti in un mese: in due settimane abbiamo ottenuto le prime 16 milioni di visualizzazioni".

Essere una star di Pornhub: le difficoltà con la famiglia

Nonostante si tratti di un'attività piuttosto inusuale e non vista di buon occhio da molti, Steve e Danika si considerano una vera e propria famiglia, e nonostante le difficoltà non mollano. Difficoltà che, inizialmente, hanno influenzato anche il rapporto di Federica con la sua famiglia: "I miei genitori hanno reagito piuttosto male" spiega l'attrice. "Erano anche molto preoccupati per me, nella mia città sono uscite storie un po' non veritiere ed è stata comunque un'esperienza piuttosto traumatica, ma l'abbiamo superata alla grande. Non credo obiettivamente di portare avanti dei disvalori e quindi sono sicura che saprei dare a mio figlio un'educazione e una vita dignitosa. Sarei comunque molto criticata, ma questo non mi spaventa".

Non chiamatela pornostar

Secondo Danika Mori, c'è una sottile linea di confine tra l'essere una pornostar e il produrre contenuti per adulti nella modalità in cui la coppia crea i propri video per adulti: "Chi lo sa, magari un giorno accetterò anche un contratto" ha detto Federica. "Ma quello che faccio oggi mi permette di crescere sotto tanti punti di vista e, sostanzialmente, non si tratta di lavoro per me perché entrano in ballo i sentimenti. Io lo faccio con il mio partner, per questo non mi definisco una pornostar, perché non è una cosa legata semplicemente a una questione lavorativa, è anche una questione sentimentale".