Una vera e propria (e coloratissima) lampada magica, sviluppata e progettata tutta in Italia, che ti dice in tempo reale quanto stai consumando e permette l'interazione con tutti i dispositivi IoT installati nella propria abitazione. È questa, in soldoni, Dice, il dispositivo tricolore da pochissimo presentato al CES di Las Vegas in una versione fortemente migliorata e compatibile con Zigbee, il protocollo più diffuso per la gestione dei dispositivi per la casa intelligente, che sarà acquistabile a 249 euro a partire dal prossimo marzo 2020.

Non si tocca e comunica con i colori

Progettata dall'architetto e designer Marco Acerbis e selezionata dall'ADI per il premio Compasso d'Oro 2018, la nuova relase di Dice mette ancora più in chiaro quanto un oggetto di design possa essere declinato nell'internet delle cose, anche grazie ad un sistema di interazione basato sull'utilizzo di particolari gesture e segnali di luce e colore.

Perché è proprio in questo modo che questo dispositivo comunica con l'utente ed è in grado di riportare, in tempo reale, tutti i parametri raccolti dai suoi sensori e dai dispositivi smart ad esso connessi presenti in casa. Allarmi, gestione dell'illuminazione e qualità dell'aria sono solo alcune delle funzionalità di questo particolarissimo dispositivo tutto italiano, che è addirittura in grado di interagire con eventuali sensori di umidità delle piante ed avvisare chi è in casa che è arrivato il momento di annaffiarle.

L'utente, a sua volta, potrà gestire il dispositivo senza toccarlo fisicamente ed eseguendo delle gesture con le quali ne potrà sfruttare le funzionalità. Si potrà per esempio modificare l'intensità dell'illuminazione della stanza (o cambiare il colore delle lampadine), oppure attivare una modalità scenografia con la quale verranno riprodotti tutti i colori dell'arcobaleno.

È in grado di controllare i consumi elettrici

Parte integrante di un sistema completo di gestione dell'impianto domestico, probabilmente la funzione più interessante introdotta dalla nuova relase di Dice è quella relativa al PowerReader. Si tratta di un ulteriore dispositivo composto sostanzialmente da un sensore ottico, da installare (senza la necessità di un tecnico specializzato) vicino al proprio contatore di casa, con il quale sarà possibile leggere e monitorare in tempo reale i consumi energetici della propria abitazione grazie alle informazioni fornite dai LED presenti sulla parte anteriore del contatore.

Il colore della luce integrata in Dice varierà quindi in base ai consumi energetici, passando dal segnale luminoso verde o blu, simbolo di consumi nella media, giallo o arancione, indice di un consumo superiore, oppure rosso lampeggiante ad indicare che si è vicino al limite di chilowatt gestibili.

Oltre all’interfaccia luminosa, l’aggiunta di nuove funzionalità, gli aggiornamenti e l'accoppiamento dei dispositivi compatibili con Zigbee vengono gestiti attraverso un'applicazione disponibile sia per Android ed iOS, con la quale l'utente potrà anche ricevere tutte le comunicazioni provenienti dal dispositivo ed attivare il controllo vocale tramite Google Assistant o Amazon Alexa.