13 Maggio 2013
14:05

Digital Magics incuba startup e si avvicina alla quotazione in borsa

Digital Magics, VC ed incubator di startup digitali, chiude il collocamento di un prestito obbligazionario convertibile (POC) di 3 milioni di euro e annuncia il progetto di quotazione in borsa.

E' di oggi la notizia del completamento della procedura di collocamento di un prestito obbligazionario convertibile (POC) di 3 milioni di euro da parte di Digital Magics, venture incubator di startup digitali.

Investitori privati specializzati e alcuni importanti investitori istituzionali – Fondo Atlante Seed (Gruppo Intesa San Paolo), Banca Sella e Tamburi Investment Partners – entrano nell’Angel Network di Digital Magics, collaborando nella selezione, mentorship e co-investimento delle startup incubate.

L'emissione del POC rientra nel progetto di quotazione in Borsa di Digital Magics. Questa azione rappresenterà l'opportunità per l'incubatore di rafforzare il posizionamento sul mercato italiano quale venture incubator ed incrementare gli investimenti, raccogliendo maggiori capitali a supporto delle startup digitali.

Per la prima volta in Italia un incubatore lavora a un progetto ambizioso come quello di una IPO per la borsa. Siamo molto orgogliosi delle risposte e della fiducia avute nel collocamento del POC e abbiamo già ricevuto le prime manifestazioni di interesse per l’IPO. Digital Magics è un venture incubator dal modello unico e innovativo: fonda e costruisce startup digitali, sostenendone a 360 gradi lo sviluppo con il Digital Magics LAB, e investendo anche capitale proprio nella fase di seed in associazione con il proprio Angel Network.

La quotazione all’AIM ci consentirà di ampliare ulteriormente e ‘industrializzare’ il nostro modello di business, contribuendo così alla nascita di molte nuove imprese nel settore internet e digital, che ha conosciuto negli ultimi anni una crescita senza precedenti e che in Italia crescerà a doppia cifra nei prossimi anniEnrico Gasperini (Fondatore e Presidente di Digital Magics)

500 circa i progetti ricevuti e visionati annualmente dalla società e dopo la quotazione saranno maggiori i capitali disponibili per sostenere finanziariamente l'innovazione digitale.

Il colosso King di Candy Crush Saga in trattativa per la sua quotazione in Borsa
Il colosso King di Candy Crush Saga in trattativa per la sua quotazione in Borsa
Gli investitori USA vanno alla ricerca di nuove startup in Italia
Gli investitori USA vanno alla ricerca di nuove startup in Italia
Bitponics, la startup che inventa il giardinaggio 2.0
Bitponics, la startup che inventa il giardinaggio 2.0
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni