26 Maggio 2021
12:07

Domani apre il nuovo Apple Store di Roma: ecco com’è, tra opere d’arte e marmo

Giovedì 27 maggio, alle 10 del mattino, i primi clienti potranno visitare lo storico palazzo Marignoli reimmaginato dalla casa di Cupertino per ospitare i suoi prodotti e gli eventi dedicati ai cittadini della Capitale. Tra i protagonisti ci saranno ambienti e opere restaurati, ma per l’inaugurazione servirà prenotarsi.
A cura di Lorenzo Longhitano

Dopo le anticipazioni emerse pochi giorni fa dai lavori in corso che Apple stava ultimando, il nuovo Apple Store di via del Corso a Roma è finalmente pronto ad aprire i battenti: accadrà domani, giovedì 27 maggio, alle 10 del mattino – quando i primi clienti potranno visitare lo storico palazzo Marignoli reimmaginato dalla casa di Cupertino per ospitare i suoi prodotti e gli eventi dedicati ai cittadini della Capitale. Nel corso di un'anteprima il gruppo ha snocciolato i dettagli salienti che caratterizzeranno il nuovo negozio situato nella storica sede del Caffè Aragno, sottolineando come l'intera operazione si svolga all'insegna di un rinnovamento consapevole che raccoglie l'eredità dell'edificio del 1870 preservandone l'identità.

Le opere restaurate

L'intero edificio è stato sottoposto a un'opera di restauro che ne ha riportato alla luce alcuni degli elementi più caratteristici. Nello spazio principale dello Store sono presenti i graffiti del periodo post cubista di Afro Basaldella, ripristinati dopo un anno di lavori. Due affreschi degli artisti Fabio Cipolla ed Ettore Ballerini – l'Alba e il Crespuscolo – sono stati riportati al loro splendore originale e reintegrati nella posizione che occupavano originariamente nell'edificio, in modo da poter essere ammirati dai clienti di passaggio.

La scalinata in marmo

Anche l'imponente scalinata che conduce al piano superiore del negozio è stata restaurata con marmo di Carrara, per integrare gli innesti con la pietra originale impiegata nel 1890. Il lucernario che la sovrasta – che aveva originariamente funzione di meridiana – è stato sostituito con luci LED che simulano le variazioni della luce nel corso della giornata. Al piano superiore trova spazio il corridoio che conduce agli altri ambienti dello Store – dal Genius Bar alle stanze dedicate ai clienti business del gruppo; la terrazza che dà sull'esterno ospita infine piante di gelsomino e alberi di ulivo e offre una vista sul cortile sottostante, a sua volta incorniciato da alberi di canfora e appartenente a monastero del diciannovesimo secolo.

Eventi e ingressi

Come per gli altri Apple Store, anche nella sede di via del Corso il gruppo non ha intenzione di ospitare semplicemente i propri prodotti ma anche di organizzare eventi giornalieri sotto l'egida dell'iniziativa Today at Apple. I programmi, dedicati anche a insegnanti e ragazzi, prenderanno il via non appena le misure di distanziamento sociale lo permetteranno; nel medesimo contesto, Apple ha annunciato l'avvio dell'iniziativa Made in Rome, specifica per la Capitale e dedicata a coltivare le competenze dei giovani residenti delle sezioni meno centrali della città.

Le misure di sicurezza che saranno adottate per prevenire la diffusione di contagi da coronavirus saranno rigorose e includono ingressi limitati per garantire ai clienti un distanziamento di almeno 2 metri. Anche per questo motivo per cui nei primi giorni di apertura resta decisamente consigliato prenotarsi per l'ingresso a questo indirizzo; l'inaugurazione di domani, 27 maggio, sarà sostanzialmente riservata a chi ha prenotato una visita – mentre nei prossimi giorni il gruppo non esclude di aprire gli ingressi anche ai passanti – ma solo nel caso in cui la capienza lo consenta.

Ecco il nuovo iPhone 13: com'è l'ultimo smartphone presentato da Apple
Ecco il nuovo iPhone 13: com'è l'ultimo smartphone presentato da Apple
Le più belle opere di Street Art for Rights a Roma e nel Lazio
Le più belle opere di Street Art for Rights a Roma e nel Lazio
1.456 di CS Design
Apple potrebbe aver spoilerato il nuovo iPhone 13 in una serie TV: ecco com'è fatto
Apple potrebbe aver spoilerato il nuovo iPhone 13 in una serie TV: ecco com'è fatto
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni