Negli ultimi anni l'esplosione e l'abuso dei social network hanno creato problemi di ogni genere, ma di quando in quando si verificano ancora casi in cui mettere in contatto persone provenienti dai quattro angoli del globo può ancora avere un effetto positivo come salvare una vita. A raccontarlo è stato Alex Griswold, un giovane statunitense attivo su TikTok che in queste ore ha svelato come proprio attraverso la piattaforma due sconosciuti gli abbiano salvato la vita consigliandogli di andare a farsi visitare dopo aver individuato sulla sua schiena un potenziale tumore della pelle durante uno dei suoi video.

 

Griswold è un creatore di contenuti molto attivo su Instagram ma soprattutto su TikTok, dove conta già più di 470000 follower. Qui il giovane pubblica la maggior parte dei suoi video, caratterizzati dal racconto della sua quotidianità e da un ritmo particolarmente rapido — non stupisce dunque che abbia deciso di raccontare la propria storia e con le modalità con le quali è ormai a suo agio.

Nel video della testimonianza, Griswold ha ripercorso l'ultimo mese dalla pubblicazione della clip che allertato i suoi due fan. Il contenuto in questione risale infatti allo scorso dicembre e mostrava la schiena di Griswold con alcune formazioni di colore scuro che con tutta probabilità l'autore non aveva mai fatto controllare; nei giorni successivi alla pubblicazione, due sconosciuti tra il quasi mezzo milione di seguaci dell'account hanno scritto a Griswold un messaggio privato consigliandogli di farsi controllare da un dermatologo; il medico del ragazzo ha provveduto a rimuovere le lesioni sospette e, dopo averle fatte controllare, ha confermato che stavano effettivamente trasformandosi in una forma di tumore della pelle e ha proceduto con l'eliminazione di ulteriore tessuto a scopo precauzionale.

Nel video, Griswold parla con leggerezza dell'accaduto pur mostrando la cicatrice rimastagli in seguito al doppio intervento — principalmente per concentrarsi sull'aspetto positivo della vicenda: "Il medico mi ha detto che chiunque mi abbia consigliato di farmi controllare mi ha probabilmente salvato la vita; una bella dimostrazione del fatto che il mondo è un posto stupendo".