Si chiama "Dad, how do I?", papà come lo faccio? Il canale YouTube di Rob Kenney parte proprio da questa domanda, che lui stesso, purtroppo, non ha potuto fare a suo padre. Rimasto solo all'età di 12 anni, l'uomo americano ha deciso di rispondere a questo interrogativo per tutti gli altri ragazzi e ragazze che come lui hanno perso il padre. Così è nato un canale YouTube apparentemente semplice nei suoi contenuti, ma che scalda il cuore.

Come annodare una cravatta, come radersi, come cambiare una gomma della macchina. I video pubblicati da Kenney trattano elementi molto semplici, ma lo fanno con quel calore paterno che ha conquistato milioni di persone in tutto il mondo. A poco più di un mese dall'apertura del suo canale, infatti, Kenney ha raccolto oltre 1,5 milioni di iscritti con contenuti di spiegazione che realisticamente possono riguardare giovani alle prese con i compiti di tutti i giorni. E se la maggior parte di loro ha la possibilità di chiamare i propri genitori quando ha dubbi, alcuni non possono.

"È andato ben oltre a quello che mi aspettavo, pensavo di avere 20 o 30 iscritti" ha spiegato Kenney durante un'intervista. "Le risposte di persone che non hanno più il padre o hanno perso il rapporto con lui mi hanno emozionato, mii dicono che guardano i miei video in lacrime". L'ultimo video pubblicato sul canale, che ormai ha raccolto milioni di visualizzazioni, è semplice: "Sono fiero di te", un'altra frase che in molti purtroppo non possono sentirsi dire dal loro papà. "Tutta questa storia della quarantena è stata difficile per tutti noi, ho deciso di fare finalmente qualcosa" ha spiegato nel video. "L'ho proposto due anni fa a mia figlia e lei mi ha detto che avrei dovuto farlo". E aveva ragione. "Ho perso mio padre due anni fa e tu sei così gentile, mi ricordi molto mio papà" ha commentato un utente.