Il (nuovo) ritorno del Nokia 3310. Dopo il rilascio di una versione rinnovata del leggendario cellulare dell'azienda finlandese, il prossimo mese arriverà sul mercato un ulteriore modello caratterizzato dalle stesse forme ma anche da caratteristiche leggermente migliori. A produrlo è sempre la HDM Global, l'azienda composta da molti ex dipendenti Nokia che ora possiede i diritti del brand. La nuova versione sarà dotata di connessione 3G – quella uscita ad inizio anno era limitata alla 2G – che le consentirà di funzionare in molti più paesi, Stati Uniti compresi, e con quasi tutti gli operatori.

Il nuovo Nokia 3310 sarà commercializzato ad un prezzo di 69 euro, un costo maggiore rispetto a quello del modello precedente fissato a 49 euro. Dal punto di vista estetico le differenze sono minori ma ci sono: la versione che sarà lanciata il prossimo mese sarà leggermente più alta, larga e spessa. Ma non solo, perché una importante modifica colpirà anche uno degli elementi più famosi del 3310: la durata della batteria. Il nuovo modello, infatti, passerà dalle 22 ore di chiamate del precedente a 6,5 ore. Il motivo? La connessione 3G consuma di più rispetto a quella 2G.

Secondo le indiscrezioni il nuovo 3310 sfrutterà un nuovo sistema operativo che, però, dalle foto pubblicate nelle ultime ore sembra molto simile a quello attualmente utilizzato dal modello già sul mercato. Secondo Juho Sarvikas‏, Chief Product Officer di HMD Global, il nuovo sistema operativo offrirà comunque nuove funzionalità che, pare, derivano proprio dal passaggio alla rete 3G. Il nuovo cellulare sarà disponibile a partire da metà ottobre nelle colorazioni rossa, blu, gialla e nera. Il costo sarà di 69 euro, ma in Italia potrebbe essere venduto ad una cifra più alta, come già successo con la versione che sfruttava solo la rete 2G.