gioco get bad news fake news

Esiste un vaccino contro le fake news, ci si protegge giocando. Lo hanno realizzato i ricercatori dell'università di Cambridge, che in uno studio pubblicato sul Journal of Risk Research presentano un gioco online anti-bufala. Nel videogame il giocatore veste i panni di un aspirante propagandista e, in questo modo, sperimenta le tecniche e le motivazioni dietro la diffusione della disinformazione. È un modo per sensibilizzare gli utenti verso il problema delle notizie false che attanaglia il web e i social media mettendo gli utenti stessi nelle vesti di coloro che "intossicano" le informazioni.

Un gioco può aiutare le persone a prendere coscienza del problema delle fake news? A quanto pare sì ed è questa la convinzione dei ricercatori dell'università di Cambridge che hanno messo a punto un videogame sul sito fakenewsgame.org con lo scopo di incoraggiare i giocatori a stimolare la rabbia, la sfiducia e la paura manipolando le notizie digitali e i social media all'interno della simulazione.

Per guadagnare audience si pubblicano polarizzazioni false, si ritoccano foto e si diffondono teorie cospirative, il tutto mantenendo un buon "punteggio di credibilità" per rimanere il più persuasivo possibile. "Se sai cosa vuol dire vestire i panni di chi tenta attivamente di ingannarti, hai una maggiore capacità di individuare la tecnica d'inganno e di resistergli", osservano i ricercatori. Obiettivo è "far crescere gli ‘anticorpi mentali' in grado di fornire un'immunità contro la rapida diffusione della disinformazione".

gioco fake news

Nella nostra prova abbiamo verificato che infatti ci si trova di fronte ad un gioco che porta l'utente a costruire una identità di diffusore di notizie false, guadagnando credibilità, badge e followers. L'idea del gioco è quella di sperimentare le tecniche di creazione e diffusione di notizie false, creando diversi profili che accrescono la "credibilità" dell'utente nella diffusione di fake news. In alto la costruzione di una notizia falsa sotto forma di "meme", contenuto molto utilizzato per diffondere fake news. In poco tempo, nella nostra simulazione, abbiamo raggiunto un considerevole numero di followers.

Il gioco, in inglese, si rivela davvero utile per capire certi meccanismi per suscitare attenzione verso notizie false costruite ad arte per diffondere informazioni false. Giocandoci può essere utile davvero per stare lontani da certe notizie.