La prossima funzione di punta che Instagram introdurrà all'interno delle sue storie farà felici molti utenti. Stando alle indiscrezioni in circolazione nelle ultime ore, il social network fotografico è pronto a rilasciare uno speciale adesivo che consentirà agli utilizzatori della popolare funzione di aggiungere un sottofondo musicale alle proprie storie. Una pratica che oggi in molti mettono già in pratica con metodi "amatoriali", come il riprodurre la canzone in sottofondo o registrare lo schermo del telefono mentre viene riprodotto un brano. Presto, però, sarà possibile integrare un sottofondo musicale in maniera molto più semplice.

La nuova funzione consentirà di selezionare una canzone manualmente dal catalogo musicale integrato all'interno dell'applicazione, oppure, se la staremo ascoltando per esempio attraverso Spotify, sarà in grado di riconoscerla automaticamente proponendoci il relativo adesivo musicale. La funzione sarebbe ancora in fase di test, ma già disponibile per alcuni utenti. Per il momento, però, resta solo una novità non ancora annunciata e distribuita: chi è riuscito ad accedervi ha spiegato di riuscire a cercare le canzoni ma non di pubblicare effettivamente la storia.

L'introduzione di brani musicali all'interno delle storie non deve però sembrare un "semplice" ampliamento delle funzioni di Instagram, perché il suo scopo è estremamente preciso. Proprio come già successo con le videochiamate, anche in questo caso il focus principale del social network è quello di fornire un ulteriore elemento di appeal per i più giovani. Come? Proponendo una funzione che va mette l'app in diretta competizione con Musical.ly, l'altra applicazione utilizzata dai giovani che si basa proprio sul riprendersi mentre si ballano o si cantano le canzoni in catalogo.