Nel corso degli ultimi anni avete abbandonato le comode e maneggevoli chiavette Usb in favore dei più capienti (ma scomodi) hard disk portatili? Presto la tendenza potrebbe invertirsi di nuovo. A riportare in auge le piccole memorie è Kingston, che con le sue DataTraveler Ultimate GT lancia per la prima volta delle chiavette USB in grado di offrire oltre 1 terabyte di spazio, raggiungendo persino i 2TB nel suo modello più capiente. È la prima proposta di questo tipo, che di fatto va a superare le memorie consentite dalle schede SD e persino lo spazio di molti computer attualmente in commercio.

Grandi poco meno di un pacchetto di gomme da masticare, le due chiavette USB non sono proposte in una semplice scocca in plastica, bensì in una confezione protettiva in lega di zinco che gli consente di beneficiare di una maggiore resistenza. Elemento fondamentale visto che si parla di un oggetto che, almeno in teoria, dovrebbe viaggiare sempre con noi. Lo standard utilizzato dalle nuove chiavette è il classico 3.1, quindi se possedete un computer dotato delle nuove USB di tipo C – come i nuovi MacBook Pro di Apple – averete bisogno di un ulteriore adattatore per poterle utilizzare.

Le nuove DataTraveler Ultimate GT da 1TB e 2TB di Kingston, svelate nel corso del Consumer Electronics Show (CES) che ci sta svolgendo in questi giorni a Las Vegas, saranno disponibili sul mercato nel corso del prossimo mese. Attualmente l'azienda non ha rivelato ulteriori informazioni in merito al prezzo di vendita, ma non è difficile immaginare che la soluzione proposta da Kingston sarà caratterizzata da un costo iniziale piuttosto elevato. Come la storia delle memorie ci ha insegnato, però, si tratta di un primo passo verso un imminente futuro in cui chiavette di questo tipo diventeranno la normalità.