24 Aprile 2017
18:25

Ecco perché i personaggi dei cartoni animati sono gialli

Simpson, Minions, Winnie the Pooh, SpongeBob e molti altri, sono tanti i cartoni animati con personaggi di colore giallo. La questione non è collegata solo ai gusti degli autori ma anche ad una necessità legata alla gestione dei colori dei televisori.
A cura di Matteo Acitelli

Simpson, Minions, Winnie the Pooh, SpongeBob e molti altri, sono tanti i cartoni animati con personaggi gialli. In passato il creatore dei Simpson ha dichiarato di averli creati di colore giallo per essere immediatamente riconoscibili a chi fa zapping. Ora i responsabili del canale YouTube ChannelFrederator rilasciano nuove informazioni sul perché i creatori dei cartoni animati tendono spesso a realizzare personaggi di colore giallo.

Come spiegato dalla fonte, infatti, il motivo principale è legato a una combinazione di fattori che sono radicati nella teoria e nella psicologia dei colori. La ruota dei colori utilizzata per la televisione segue la scala RGB che si basa su tre colorazioni: Red, Gree e Blue, cioè rosso, verde e blu. A differenza del modello standard di colore RYB (Red, Blue e Yellow; rosso, blu e giallo), nell'RGB il colore giallo è complementare al blu. Per fare in modo che i personaggi dei cartoni si distinguano dallo sfondo, solitamente azzurro per le scene all'esterno per via del cielo o del mare nel caso di SpongeBob, i disegnatori scelgono quindi la colorazione gialla.

Dal punto di vista psicologico l'utilizzo del giallo è legato ad un ragionamento scientifico. Solitamente infatti il colore giallo è associato al caldo, all'energia e alle persone attive, così come i personaggi di molti cartoni animati. Infine va sottolineato che il giallo è il colore più visibile nella percezione umana, favorendo l'attenzione da parte dei telespettatori, soprattutto quelli più giovani. In alcuni casi, però, la scelta è puramente stilistica: i Minions sono gialli perché agli autori ricordavano le sorprese degli ometti Kinder, mentre Winnie the Pooh lo è perché il figlio dell'autore, A.A. Milne, possedeva un orsacchiotto giallo.

I quadri famosi diventano cartoni animati: l'arte di Lothlenan
I quadri famosi diventano cartoni animati: l'arte di Lothlenan
8.383 di CS Design
Da Tom & Jerry ai Flintstones: ecco il Netflix dei cartoni animati più famosi
Da Tom & Jerry ai Flintstones: ecco il Netflix dei cartoni animati più famosi
Sembrano i cartoni di Peppa Pig, ma sono video per adulti: l'allarme dei genitori
Sembrano i cartoni di Peppa Pig, ma sono video per adulti: l'allarme dei genitori
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni