479 CONDIVISIONI
14 Giugno 2021
12:29

El Salvador userà l’energia dei vulcani per creare nuovi Bitcoin

Il Paese ha appena adottato la criptovaluta come moneta legale, ma per creare nuovi Bitcoin servono potenti computer e molta elettricità per farli funzionare. Nei giorni scorsi l’annuncio del presidente: la fonte di energia rinnovabile e gratuita sarà messa a disposizione delle operazioni di conio.
A cura di Lorenzo Longhitano
479 CONDIVISIONI

Pochi giorni fa la repubblica di El Salvador è entrata nella storia come primo Paese ad aver adottato una criptovaluta come moneta legale. Settimana scorsa il presidente Nayib Bukele ha fatto approvare una legge che metterà in circolazione i Bitcoin al pari dei dollari statunitensi, e nelle ore successive all'annuncio ha rivelato ulteriori dettagli sulla sua strategia in merito: il Paese sarà in grado di mettere le mani su un quantitativo sempre maggiore di valuta facendola estrarre da potenti computer che saranno alimentati da energia elettrica generata dai vulcani presenti nel Paese. Per capire cosa questo significhi occorre però fare un passo indietro.

Come si crea un Bitcoin

I nuovi Bitcoin non vengono creati a piacimento da un ente sovrano, ma si generano attraverso un processo informatico che prende il nome di mining. Nel mining, potenti computer vengono messi a svolgere complicati calcoli il cui scopo è convalidare le transazioni che avvengono sulla rete di scambio dei Bitcoin; il processo è fondamentale per la tenuta dell'interno sistema, motivo per cui come premio questi dispositivi ricevono un piccolo quantitativo di criptovaluta. Con l'aumentare dei Bitcoin in circolazione, il sistema di transazioni e convalide da gestire si fa più complesso e fa aumentare la complessità dei calcoli necessari a convalidare le transazioni; con il tempo aumentano dunque sia la potenza dei computer necessari per queste operazioni, che il quantitativo di energia elettrica necessaria a tenere questi dispositivi accesi e sempre al lavoro.

Energia pulita e gratis

È a questo punto che si inserisce l'annuncio di Bukele. A causa dei consumi di energia in costante aumento, il mining è diventato un'attività che alcuni osservatori reputano dannosa per l'ambiente, mentre il presidente di El Salvador ha annunciato di voler mettere il suo governo al lavoro su una metodologia di estrazione basata al 100% su una fonte di energia rinnovabile e a impatto zero. Al momento, grazie ai suoi 23 vulcani, El Salvador produce da sola circa un quarto del proprio fabbisogno energetico, e ora sembra che parte di questa energia possa essere diretta a creare nuove unità della sua nuova valuta legale.

Bukele ha già annunciato che nel territorio è stato appena scavato un nuovo pozzo capace di fornire circa 95 megawatt di energia pulita di provenienza geotermica, e che su questo pozzo potrebbe basare la costruzione di un hub informatico per la creazione di nuova criptovaluta. Il tutto – oltre che in modo pulito – avverrà gratuitamente, dal momento che la materia prima è presente sul territorio del Paese.

479 CONDIVISIONI
Triste debutto del Bitcoin a El Salvador: nella prima giornata perde il 10% del valore
Triste debutto del Bitcoin a El Salvador: nella prima giornata perde il 10% del valore
Cosa succede ora che i Bitcoin sono una moneta legale in El Salvador
Cosa succede ora che i Bitcoin sono una moneta legale in El Salvador
Elon Musk tenta di uccidere i Bitcoin: con un tweet ha bruciato 360 miliardi di dollari
Elon Musk tenta di uccidere i Bitcoin: con un tweet ha bruciato 360 miliardi di dollari
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni