21 Ottobre 2021
10:42

Elon Musk riempirà Las Vegas di tunnel per alleggerire il traffico in superficie

Il gruppo The Boring Company fondato dal patron di Tesla e SpaceX ha ricevuto il permesso per costruire una rete di gallerie che correranno per 50 chilometri sotto Las Vegas, collegandone i punti d’interesse. Nei tunnel correranno auto Tesla guidate da appositi conducenti, che porteranno i passeggeri alle destinazioni desiderate.
A cura di Lorenzo Longhitano

Era da qualche mese che non si sentiva parlare di The Boring Company, azienda fondata da Elon Musk e dedicata alla costruzione di tunnel urbani sotterranei destinati alle automobili. A maggio il gruppo aveva ultimato un sitema di collegamento limitato al perimetro del centro convegni di Las Vegas, ma in queste ore ha comunicato che nei prossimi anni il sistema potrà estendersi all'intera città: il permesso è arrivato dall'amministrazione locale, e permetterà al gruppo di scavare gallerie sotterranee per il trasporto passeggeri a bordo di automobili Tesla.

Tra le aziende fondate da Elon Musk, The Boring Company è una di quelle che al momento ha ottenuto meno risultati tangibili: il suo obbiettivo è realizzare gallerie affidabili ma a basso costo, dal diametro ridotto e destinate al passaggio di automobili. Questi tunnel, dislocati lungo percorsi strategici, dovrebbero contribuire ad alleviare il traffico delle megalopoli sviandolo nel sottosuolo su un numero di livelli multiplo: per l'azienda l'abbassamento dei costi e il miglioramento del processo di realizzazione delle gallerie sono obbiettivi mirati proprio a rendere sostenibile la costruzione di 20-30 strati di tunnel.

Las Vegas è però la prima città che abbia approvato i lavori di scavo sull'intera area cittadina. Il sistema è stato battezzato Vegas Loop, prevede gallerie sotterranee per una lunghezza complessiva di circa 50 chilometri e metterà in comunicazione 51 stazioni posizionate nei punti strategici della città e al di sotto degli hotel che hanno deciso di contribuire economicamente alla realizzazione di una stazione corrispondente. Il flusso previsto è di 57.000 passeggeri all'ora, mentre il mezzo di locomozione saranno le automobili elettriche dell'azienda sorella Tesla.

Dopo aver indugiato sul concetto di vagoni per il trasporto generico delle automobili dei clienti, The Boring Company ha optato per comuni strade asfaltate che saranno percorse da veicoli elettrici guidati da appositi conducenti (e in futuro dagli algoritmi di guida autonoma delle Tesla). Il prezzo dovrebbe assestarsi tra quello dei mezzi pubblici locali e quello di una corsa in taxi: una tratta da 8 chilometri dall'aeroporto al centro convegni dovrebbe durare 5 minuti e costare 10 dollari, mentre in auto e in orario di punta può durare anche più di mezz'ora.

Ora Elon Musk produce anche birra: ecco la Gigabier
Ora Elon Musk produce anche birra: ecco la Gigabier
I satelliti Internet di Elon Musk saranno attivi da ottobre per tutti, anche in Italia
I satelliti Internet di Elon Musk saranno attivi da ottobre per tutti, anche in Italia
Tesla Bot, il robot umanoide di Elon Musk: il suo scopo sarà aiutare l'uomo
Tesla Bot, il robot umanoide di Elon Musk: il suo scopo sarà aiutare l'uomo
330 di Videonews
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni