7 Aprile 2016
10:14

Enel Open Fiber, nuovo accordo con Wind e Vodafone per la banda ultralarga

Le compagnie telefoniche Wind e Vodafone hanno da poche ore siglato un accordo con Enel Open Fiber per portare la fibra ottica in 224 città italiane entro 3 anni.
A cura di Matteo Acitelli

Le compagnie telefoniche Wind e Vodafone hanno da poche ore siglato un accordo con Enel Open Fiber per portare la fibra ottica in 224 città italiane entro 3 anni. Il progetto Enel Open Fiber, nato dall'azienda elettrica Enel e guidato da Tommaso Pompei, ha come obiettivo proprio la diffusione della banda larga all'interno delle città italiane e prevede un investimento di oltre 2,5 miliardi di euro. "Qui abbiamo i sindaci che rappresentano i territori che per primi usufruiranno di un progetto che Enel insieme ad alcune importanti aziende private andranno a realizzare in 224 città"ha spiegato Matteo Renzi. "Il tema è banda larga ovunque".

Dalle prime informazioni acquisite sembrerebbero cinque le prime città coinvolte nel progetto: Bari, Perugia, Cagliari, Catania ed un'altra del Centro Nord. Enel Open Fiber rappresenta senza dubbio un progetto in grado di rivoluzionare lo stato della banda ultralarga italiana. Una novità che se da una parte favorirà lo sviluppo della digitalizzazione del Bel Paese dall'altra parte muta gli equilibri tra i vari player del settore ed infatti diversi sindacati temono ripercussioni all'interno di alcune realtà come Telecom Italia che a causa di questo progetto potrebbe dover ridimensionare il proprio organico, così come dichiarato all'Huffington Post dal segretario generale della Uilcom Uil, Salvo Ugliarolo:

"Questa situazione rischia di mettere in forte difficoltà un'area di mercato dove Telecom è stata fino ad oggi leader: Enel si andrebbe ad accavallare e se i francesi di Vivendi dovessero decidere per lo scorporo della rete si metterebbe in discussione la tenuta complessiva di Telecom Italia"

Maggiori dettagli sul progetto Enel Open Fiber e sul tanto vociferato accordo con Wind e Vodafone potrebbero arrivare già nel corso della giornata, quando il Governo presenterà il nuovo piano per la banda ultralarga italiana. Non ci resta dunque che attendere le ore 12 di oggi, 7 aprile, per scoprire tutti i dettagli del nuovo piano per la banda larga in Italia ed eventuali aggiornamenti sul progetto Enel Open Fiber in collaborazione con Wind e Vodafone.

Renzi affida la banda larga a Enel: silenzio da Telecom, ma in 15 mila rischiano l'esubero
Renzi affida la banda larga a Enel: silenzio da Telecom, ma in 15 mila rischiano l'esubero
Banda ultralarga, c'è l'accordo sul piano che connetterà 7.300 comuni italiani
Banda ultralarga, c'è l'accordo sul piano che connetterà 7.300 comuni italiani
Banda ultralarga, oggi il via libera dell'Europa al piano da 3,5 miliardi di euro
Banda ultralarga, oggi il via libera dell'Europa al piano da 3,5 miliardi di euro
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni