15 Febbraio 2016
13:10

Errore 53, i consumatori presentano una class action contro Apple

I consumatori hanno presentato un nuova class action contro Apple. Questa volta a scatenare l’ira degli utenti è il famigerato Errore 53, una problematica che porta ad un blocco permanente dei dispositivi il cui schermo è stato sostituito da rivenditori non ufficiali.
A cura di Marco Paretti

I consumatori hanno presentato un nuova class action contro Apple. Questa volta a scatenare l'ira degli utenti è il famigerato Errore 53, una problematica che porta ad un blocco permanente dei dispositivi il cui schermo è stato sostituito da rivenditori non ufficiali. In breve, l'errore scatta nel momento in cui lo smartphone riparato presso un centro non autorizzato viene aggiornato all'ultimo iOS 9, sistema operativo che introduce un controllo di sicurezza in grado di bloccare completamente il device in caso di mancata corrispondenza tra il sensore Touch ID e il chip di sicurezza Secure Enclave.

È proprio su questo blocco che fa leva la class action: di fatto l'aggiornamento impedisce agli utenti di riparare il dispositivo in negozi non autorizzati, rendendo obbligatoria una costosa riparazione negli Apple Store. La class action è stata presentata da un studio legale di Seattle, Pcva, presso un tribunale Californiano. La richiesta di risarcimento è pari a circa 5 milioni di dollari, oltre alla volontà di raggiungere un accordo sulla riparazione o sostituzione degli smartphone che sono stati colpiti da questa problematica.

"Prendiamo seriamente la sicurezza dei nostri utenti e l'errore 53 è il risultato dei controlli effettuati per proteggerla" ha spiegato Apple in una nota. "iOS controlla che il sensore nel vostro iPhone o iPad sia correttamente associato agli altri componenti. Se viene individuata una mancata corrispondenza, il TouchID viene inibito. Questa misura è necessaria per proteggere il vostro dispositivo e prevenire l'utilizzo di un sensore fraudolento". Ad oggi, quindi, ogni riparazione effettuata da un rivenditore non autorizzato può comportare l'errore 53 e, di conseguenza, l'obbligo di riparazione in un Apple Store. Anche per una semplice crepa sullo schermo: la stessa Apple ha ammesso che anche i display difettosi possono portare all'errore 53.

Errore 53, Apple risolve il bug e chiede scusa agli utenti
Errore 53, Apple risolve il bug e chiede scusa agli utenti
iOS 9, nuova class action dei consumatori: "Inutilizzabile sui vecchi dispositivi"
iOS 9, nuova class action dei consumatori: "Inutilizzabile sui vecchi dispositivi"
Steve Wozniak: "Apple dovrebbe pagare più tasse, così è scorretta"
Steve Wozniak: "Apple dovrebbe pagare più tasse, così è scorretta"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni