nick clegg facebook

Secondo il quotidiano finanziario Financial Times, Facebook ha deciso di assumere l'ex vice premier inglese Nick Clegg come nuovo responsabile degli affari globali e del team della comunicazione. Una assunzione che in realtà vuole essere per Facebook un modo per poter contare di più in Europa, proprio nel momento in cui l'azienda di Menlo Park si trova ad affrontare un crescente numero di problemi sulla protezione dei dati, oltre alla minaccia di maggiori regole da parte dei governi. Nick Clegg è del tutto uno sconosciuto per il mondo della Silicon Valley, ma, visto il suo passato e il ruolo che sarebbe chiamato a ricoprire, potrebbe essere per Facebook l'uomo giusto per avere un peso maggiore in Europa. Clegg si trasferirà nella Silicon Valley in gennaio, prendendo il posto di Elliot Schrage.

La notizia diffusa da quotidiano FT, confermata poi dallo stesso Clegg, ha in effetti sorpreso un po' tutti, ma, in un certo senso, trova una sua logica spiegazione. E così, dopo mesi di corteggiamento, Nick Clegg, conosciuto ai più per essere stato il vice del premier britannico David Cameron, ha ceduto alle lusinghe di Mark Zuckerberg e ha accettato il ruolo responsabile degli affari globali e del team della comunicazione di Facebook. E' stato anche membro del Parlamento Europeo fino allo scorso anno. Il ruolo assegnatogli in realtà trova la sua logica nel momento in cui Facebook si trova ad affrontare diverse tematiche spinose, una su tutte quella della privacy, proprio in Europa.

Facebook "è impegnata in un viaggio che comporta nuove responsabilità non solo per gli utenti delle app di Facebook ma anche per la società. Mi auguro si essere in grado di giocare un ruolo nell'aiutare durante questo viaggio" ha dichiarato Clegg su Facebook. "Le sfide che abbiamo sono serie e chiare e ora più che mai abbiamo bisogno di nuove visioni per aiutarci in questo periodo di cambiamento" mette in evidenza Sheryl Sandberg, COO di Facebook.

Non è la prima volta che un colosso hi tech assume un politico. Lo hanno già fatto Google e Uber. Google nel 2016 ha assunto Caroline Atkinson, ex consigliere economico del presidente Barack Obama. Nel 2015 Uber ha assunto Jill Hazelbaker, ex responsabile della comunicazione della campagna per la rielezione di Michael Bloomberg a sindaco di New York e ex della campagna presidenziale di John McCain.

Nick Clegg si trasferirà in California a gennaio del prossimo anno e, senza ombra di dubbio, lo attende un lavoro enorme dato che la Commissione Europea non intende demordere sulla vicenda della privacy, dove la posizione di Facebook, dopo lo scandalo Cambridge Analytica, non è affatto comoda.