facebook fake news affidabilità

Facebook è alla ricerca di una modalità che possa ridurre al minimo la condivisione delle fake news sulla piattaforma. E adesso punta sull'affidabilità degli utenti. Secondo quanto riportato dal Washington Post, Facebook da un anno sta attribuendo agli utenti un voto in merito alla loro affidabilità nel segnalare fake news, ossia notizie false. È un sistema di rating, quindi, che punta a facilitare l'identificazione di quegli utenti che cercano di aggirare le regole quando segnalano i contenuti, ad esempio bollando come false le storie che invece sono vere, solo perché sono in disaccordo.

Il fenomeno delle fake news ha seriamente coinvolto Facebook, almeno negli ultimi due anni, e i risultati si sono visti. Il caso più rilevante è quello che ormai è conosciuto come "Russiagate", un sistema di produzione di fakes news seriali diffuse proprio su Facebook che avrebbe favorito l'elezione di Trump come presidente degli Stati Uniti d'America. Un sistema su cui FBI, CIA e altre agenzie governative americane stanno ancora indagando.

E quindi a Menlo Park sono alla ricerca della modalità perfetta che permetta la riduzione al minimo della diffusione di bufale sulla piattaforma. E dopo aver pensate a regole e strumenti, Facebook ha pensato fosse necessario anche valutare l'affidabilità degli utenti nel segnalare fake news, per verificare l’effettiva relazione tra la segnalazione e la notizia falsa, onde evitare che la segnalazione dipendesse da un giudizio soggettivo.

Il sistema messo a punto nell'ultimo anno mira a bloccare il flusso di bufale sul social media. "Il voto" – ha affermato al WP Tessa Lyons, manager di Facebook incaricato di combattere la disinformazione – "non è un indicatore assoluto della credibilità di una persona: è uno degli indicatori fra i migliaia di segnali di cui Facebook tiene conto nel cercare di identificare e capire i rischi".

Il funzionamento del sistema messo a punto è molto semplice. Se un utente segnala notizie false che poi, da un controllo del team verificatore, risultano effettivamente false, allora questo stesso utente vedrà crescere la sua affidabilità, il suo rating salirà. Se, al contrario, una persona segnala notizie false che, da un controllo, risultano vere, allora il livello di affidabilità di questo utente scenderà.

Vedremo se Facebook sarà in grado a breve di fornire dei risultati che dimostrino l'efficacia di questo sistema.