18 Novembre 2015
13:39

Facebook Messenger, in arrivo gli sticker a pagamento

Il social network di Mark Zuckerberg presto offrirà agli utenti la possibilità di scaricare sticker a pagamento.
A cura di Matteo Acitelli

Il social network di Mark Zuckerberg presto offrirà agli utenti la possibilità di scaricare sticker a pagamento. La notizia arriva in seguito all'accordo siglato tra Facebook e la startup di Singapore PocoCandy che si occuperà della realizzazione degli adesivi a pagamento per la piattaforma blu. Presto, dunque, tutti gli utenti iscritti a Facebook Messenger avranno la possibilità di acquistare set di sticker a pagamento, i cui prezzo variano tra 0,99 dollari a 1,99 dollari.

Fino ad oggi tutti gli adesivi Facebook disponibili per il download sono gratuiti ma presto ai contenuti free si aggiungeranno diversi pacchetti scaricabili a pagamento tramite l'app per smartphone Android e iOS PicoCandy. Stando alle prime indiscrezioni, infatti, per poter acquistare ed inviare i nuovi adesivi a pagamento su Facebook Messenger sarà necessario aprire l'app PicoCandy e selezionare l'immagine che si desidera inviare. Staremo a vedere se l'arrivo degli sticker a pagamento invoglierà gli utenti a scaricare nuovi pacchetti di adesivi tramite PicoCandy o se invece si accontenterà dei contenuti gratuiti presenti sull'app ufficiale del social network. In passato un'altra applicazione di messaggistica istantanea ha proposto la vendita di sticker, stiamo parlando di Line che nel 2013 ha incassato ben 10 milioni di dollari per la vendita di sticker.

Facebook Messenger, in arrivo gli annunci pubblicitari
Facebook Messenger, in arrivo gli annunci pubblicitari
Facebook Messenger, in arrivo la gestione degli SMS e il multiaccount
Facebook Messenger, in arrivo la gestione degli SMS e il multiaccount
Facebook Messenger, in arrivo le chat personalizzabili e tante altre novità
Facebook Messenger, in arrivo le chat personalizzabili e tante altre novità
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni