facebook ftc

Facebook rischia davvero una maxi multa da parte dell'FTC (Federal Trade Commission), la Commissione Federale per il Commercio negli Usa. A dare quella che si presenta come più di una indiscrezione è il Washington Post, che riferisce anche che Facebook e i funzionari della FTC sono in trattativa proprio per stabilire l'entità di questa multa che si annuncia come multi miliardaria. La FTC è arrivata a questa conclusione dopo aver avviato un'indagine su Facebook nel marzo dello scorso anno, subito dopo l'esplosione dello scandalo Cambridge Analytica che ha rappresentato per le autorità americane, e non solo, una pesante violazione della privacy degli utenti. Se venisse confermata questa trattativa, e l'indiscrezione che si tratti davvero di una maxi multa, allora sarà certamente si molto superiore a quella che la FTC comminò a Google nel 2012, quando ha pagato alle autorità ben 22,5 milioni di dollari, fino ad oggi la multa più alta mai inflitta dalla Commissione ad un'azienda tech.

I funzionari di Menlo Park e quello della FTC, al Commissione per il Commercio Usa, sono in trattativa per definire l'entità della multa che la Commissione vuole infliggere alla società di Mark Zuckerberg per via delle tante violazioni della privacy degli utenti, anche se la motivazione vera di questa multa risiede nello scandalo Cambridge Analytica. La sanzione è proprio legata a questo scandalo, esploso lo scorso anno che ha coinvolto i profili di 87 milioni di utenti della piattaforma.

Da quello che riferisce il WP, secondo fonti anonime, questa della FTC potrebbe essere la multa più alta mai comminata prima negli Usa ad un'azienda tech. La più alta è stata inflitta nel 2012 a Google, dopo che le autorità certificarono che il colosso di Mountain View aveva "spiato" gli utenti da browser Safari di proprietà della Apple, pur sostenendo che non lo avrebbe fatto. Allora la multa fu di 22,5 milioni di dollari, ma da quelle che sono le informazioni raccolte da WP, ci sono tutte le condizioni per cui quella di Facebook sarà una multa multi miliardaria.

A sostegno di questa indiscrezione ci sarebbe proprio un report del WP del mese scorso in cui ha riportato che alcune associazioni americane avevano fatto espressa richiesta alla FTC che la multa non fosse meno di 2 miliardi di dollari.