Facebook-Hacker

Un hacker stamattina è entrato nella pagine Facebook di due tra i principali quotidiani sportivi italiani, il Corriere dello Sport e Tuttosport inserendo immagini e slogan politici sulla liberazione della Palestina.

I messaggi in lingua inglese, oltre a quelli in lingua italiana caratterizzati da errori grammaticali ed ortografici piuttosto evidenti, lasciano pensare ad un attacco proveniente dall’estero, probabilmente proprio dalla stessa Palestina, di cui l’autore dell’aggressione si definisce un figlio. Secondo i gestori della pagina gli hacker avrebbero addirittura provato a mettere in vendita le pagine, ma per fortuna gli amministratori sono riusciti a riprendere il controllo della situazione.

Fortunatamente l'episodio si è risolto subito, ma c'è bisogno che Facebook ponga maggiore attenzione nella sicurezza dell' amministrazione delle pagine fan, sopratutto se si tratta di pagine con parecchie centinaia di migliaia di utenti iscritti e che rappresentano ufficialmente un brand o un azienda.

tuttosport-hacker
corriere-sport