Facebook ora vale più di Amazon. La scorsa settimana il social network che di recente ha celebrato i 10 anni dalla sua creazione, ha fatto registrare il più alto valore complessivo mai toccato prima: adesso l'azienda di Mark Zuckerberg vale 171,674 miliardi di dollari, superando l'azienda fondata da Jeff Bezos, ferma a 164 miliardi di dollari. E' quanto rileva la società che fornisce dati finanziari, FactSet Research, diffusi per primi da Mashable.

facebook-valore-amazon

Ad influire su questo dato certamente hanno avuto un peso rilevante i dati finanziari di chiusura del 2013 che hanno superato le attese e hanno rivelato che le entrate dalla pubblicità via Mobile per Facebook sono ora la principale forma di entrata, un dato molto rilevante vista la strategia orientata proprio sul Mobile avviata all'inizio del 2012. Per quanto riguarda Amazon, di converso, hanno influito negativamente i dati relativi all'ultimo trimestre del 2013 che hanno rivelato dati finanziari ben al di sotto delle stime.

facebook valori finanziari amazon

Per Facebook questo è un risultato straordinario e quasi nessun analista avrebbe potuto prevedere, solo qualche mese fa, che sarebbe in effetti successo da lì a poco. Facebook sbarca a Wall Street nel 2012 e in quel momento la capitalizzazione, quindi il suo valore, era di 100 miliardi di dollari. Ma rapidamente, appena l'azienda di Zuckerberg comincia a muovi i primi passi sui mercati finanziari, il valore comincia a scendere vertiginosamente, riuscendo in pochi mesi anche a dimezzare il valore stesso fissato dalla IPO e toccando un valore complessivo inferiore ai 50 miliardi di dollari. Da un punto di vista finanziario il debutto a Wall Street si stava rivelando fino a quel momento un vero disastro. Ma Facebook si rivitalizza nel 2013 che si rivela essere davvero, da questo punto di vista, l'anno della svolta. Tutta la strategia viene orientata sul Mobile, molte scelte di business sono orientate a questo e in pochi mesi comincia a recuperare il terreno perduto. Ad agosto 2013 Facebook riprende il suo valore di 100 miliardi di dollari e il titolo da allora è in costante crescita. Oggi, alla riapertura delle contrattazioni, Facebook ripartirà da un valore per azione di 67 dollari.

Con questo valore oggi Facebook non supera solo Amazon, ma anche altre aziende come Intel, Cisco e Qualcomm. C'è da dire che nonostante il valore sia più alto, Facebook ha fatto generato 7,8 miliardi di dollari nell'anno fiscale 2013, mentre Amazon ha fatto registrare tre volte tanto solo nell'ultimo trimestre del 2013. Significa che per l'azienda di Facebook di strada da fare ce n'è ancora tanta.

Solo qualche giorno fa Google ha superato Exxon come valore di capitalizzazione, 391 miliardi di dollari contro un valore inferiore ai 390 miliardi di dollari fatto registrare dall'azienda petrolifera più importante del mondo. Di conseguenza, l'azienda di Mountain View diventa, per valore, la seconda azienda al mondo, staccata di "soli" 75 miliardi di dollari da Apple, la prima. Ora, sebbene molto distaccata, in questa sfida a due potrebbe aggiungersi anche l'azienda di Zuckerberg. Staremo a vedere.