5 Giugno 2017
15:22

Facebook testa “Hello”, il nuovo pulsante in stile “Poke”: ecco come funziona

Il team di Facebook non sembra voler abbandonare il celebre Poke che per anni ha accompagnato la comunicazione all’interno del popolare social network e da qualche giorno ha iniziato a testare un nuovo pulsante: Hello.
A cura di Matteo Acitelli

Il team di Facebook non sembra voler abbandonare il celebre Poke che per anni ha accompagnato la comunicazione all'interno del popolare social network e da qualche giorno ha iniziato a testare un nuovo pulsante: Hello. A scoprire la novità all'interno di Facebook la redazione del portale Mashable che in un articolo riporta una serie di screenshot che mettono in evidenza Facebook Hello, questo nuovo strumento in fase di sperimentazione all'interno della piattaforma social che ricorda il vecchio pulsante per inviare un Poke.

Dalle prime indiscrezioni sembrerebbe che il nuovo tasto Hello di Facebook consentirà di "rompere il ghiaccio" prima di avviare una conversazione con un contatto. Il pulsante Hello su Facebook è al momento disponibile su un numero limitato di profili e sarà presto reso disponibile a livello globale all'interno di tutti i profili, a sinistra dei bottoni presenti nel menu in alto, prima della voce "Amici". Questa nuova funzionalità avrà dunque una grande visibilità all'interno dei profili Facebook e non sarà racchiusa tra le voci del menu a tendina "Altro" come avviene per i dettagli dell’amicizia, il pulsante per avviare videochiamate, il poke o le segnalazioni.

Intervistato sulla vicenda il team di Facebook ha confermato lo sviluppo di questo nuovo pulsante, al momento in fase di test nel Regno Unito e nonostante il tool non sia ancora disponibile su tutti i profili non sono mancate le prime critiche da parte dei giornalisti di Mashable che non vedono utilità in questo nuovo tool: "Il Poke non se n’è mai andato, anche se come moneta di scambio culturale è scomparso da tempo; probabilmente Facebook ha dimenticato che il primo clone Snapchat della rete sociale ha portato quel nome, morto pure quello. Forza Zuck, è il 2017, non il 2004. Se vogliamo veramente colpire i nostri amici, continueremo incessantemente a pingarli in una diretta di Facebook".

Facebook aggiorna il pulsante Mi Piace: ecco il nuovo design
Facebook aggiorna il pulsante Mi Piace: ecco il nuovo design
Facebook testa un nuovo pulsante per accedere a WhatsApp
Facebook testa un nuovo pulsante per accedere a WhatsApp
Facebook Stories disponibile anche in Italia: ecco come funziona la novità
Facebook Stories disponibile anche in Italia: ecco come funziona la novità
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni