24 Marzo 2016
10:01

Facebook testa un nuovo strumento per identificare i profili falsi

Gli ingegneri di Facebook hanno da poche settimane iniziato a testare una nuova funzionalità all’interno del social network di Mark Zuckerberg in grado di avvisare gli utenti nel caso in cui una delle foto da loro pubblicate viene utilizzata senza autorizzazione all’interno di un altro profilo.
A cura di Matteo Acitelli

Gli ingegneri di Facebook hanno da poche settimane iniziato a testare una nuova funzionalità all'interno del social network di Mark Zuckerberg in grado di avvisare gli utenti nel caso in cui una delle foto da loro pubblicate viene utilizzata senza autorizzazione all’interno di un altro profilo. Spesso all'interno della popolare piattaforma blu capita di imbattersi in falsi profili realizzati con foto di altre persone, un problema che il team dell'azienda di Menlo Park sta provando a combattere con l'introduzione di questo nuovo strumento che invierà una notifica all'utente al quale è stata sottratta la foto avvisandolo con una segnalazione che riporterà il link del falso profilo Facebook che ha utilizzato abusivamente l'immagine.

Ogni volta che il sistema di sicurezza del social network individuerà un account sospetto, una notifica informerà l'utente di una possibile irregolarità che, se confermata, attiverà il team esperto di sicurezza di Facebook che si occuperà di bloccare il falso account. A riportare la notizia la redazione del portale Mashable che sottolinea che il nuovo strumento è in fase di test sul 75% degli account Facebook già dal mese di novembre 2015 , con un'estensione su un numero maggiore di utenti nel corso delle ultime settimane. Entro qualche settimana la feature dovrebbe venir estesa a tutti gli utenti così da offrire una maggiore sicurezza all'interno di Facebook a tutti gli iscritti.

Il social network Facebook da diverso tempo offre a tutti gli utenti iscritti alla piattaforma la possibilità di gestire la visibilità di post e immagini tramite un'interfaccia semplificata che in pochi click consente di controllare quali persone possono visualizzare i propri aggiornamenti di stato, tenere sotto controllo le attività delle applicazioni e l'accesso alle informazioni personali del profilo personale, come la data di nascita, l'istruzione, lo stato sentimentale e molto altro.

Facebook Right Manager, il nuovo strumento per verificare i video rubati
Facebook Right Manager, il nuovo strumento per verificare i video rubati
Facebook, attenzione alla bufala: "Rintracceremo chi ha la bandiera francese nel profilo"
Facebook, attenzione alla bufala: "Rintracceremo chi ha la bandiera francese nel profilo"
Facebook, i tifosi del Milan possono personalizzare l'immagine del profilo
Facebook, i tifosi del Milan possono personalizzare l'immagine del profilo
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni