287 CONDIVISIONI
6 Settembre 2021
10:40

Fingeva di avere il cancro per fare visualizzazioni: smascherata streamer di Twitch

Negli ultimi giorni la ragazza era stata accusata da alcuni ex seguaci che hanno scoperto la verità sul suo conto e perfino dalla stessa sorella: una volta smascherata, la protagonista della vicenda ha pubblicato un video nel quale annuncia di volersi prendere una pausa dal mondo dello streaming e dei social.
A cura di Lorenzo Longhitano
287 CONDIVISIONI

Ai suoi fan e follower ha fatto credere per mesi di essere malata di cancro ai polmoni e al cervello, ma in realtà era solo una menzogna. È finita con delle scuse pubbliche la messinscena di MsDirtyBird, una videogiocatrice attiva sulla piattaforma di streaming Twitch che ha consapevolmente diffuso falsità sul suo stato di salute con lo scopo di far crescere e rafforzare il suo seguito di spettatori. Negli ultimi giorni la ragazza era stata accusata da alcuni ex seguaci che hanno scoperto la verità sul suo conto e perfino dalla stessa sorella: una volta smascherata, la protagonista della vicenda ha pubblicato un video nel quale annuncia di volersi prendere una pausa dal mondo dello streaming e dei social.

La menzogna per i follower

MsDirtyBird è una giovane streamer appassionata prevalentemente di Rocket League, titolo celebre nella comunità dei videogiocatori online e che raduna attorno a sé una comunità di appassionati molto attiva. La fetta di spettatori che ha deciso di seguirla nelle sue dirette su Twitch lo ha però fatto sulla base di informazioni completamente false. A partire da gennaio la ragazza – ha ammesso lei stessa al termine della vicenda – ha raccontato di essere affetta da un aggressivo tumore, dilungandosi per diverso tempo sui dettagli del suo inesistente travaglio sia attraverso Twitch che in messaggi di testo pubblicati sulla piattaforma Discord; l'affetto autentico di chi si è imbattuto nella sua storia le è valso non solo un aumento nel numero di spettatori, ma anche donazioni in denaro ricevute per sostenerla durante le cure.

Le scuse

A puntare i riflettori sulla vicenda è stato un altro streamer attivo nella comunità degli appassionati di Rocket League, SwornRL: in un contenuto pubblicato su TwitLonger, il ragazzo ha accusato la collega di fingere la sua condizione, portando a sostegno della sua accusa la registrazione di una diretta nella quale la sorella parla della vicenda; in un'altra clip, è la stessa MsDirtyBird ad ammettere il tutto. La vicenda è diventata di rilievo all'interno della comunità di appassionati di Rocket League, fino a costringere la ragazza a un video di scuse nel quale si dice profondamente addolorata per aver causato dolore e rabbia nei suoi fan. Contattata dalla testata Insider, ha affermato che si pentirà per sempre dell'errore: "Ho iniziato a raccontare menzogne da bambina – ha raccontato – e farlo è diventato semplicemente normale".

287 CONDIVISIONI
La streamer Amouranth è stata bannata da Twitch, Instagram e TikTok
La streamer Amouranth è stata bannata da Twitch, Instagram e TikTok
Su Twitch potrai pagare per pubblicizzare agli altri il tuo streamer preferito
Su Twitch potrai pagare per pubblicizzare agli altri il tuo streamer preferito
Gli hacker di Twitch hanno pubblicato il codice sorgente del sito: cosa succede ora
Gli hacker di Twitch hanno pubblicato il codice sorgente del sito: cosa succede ora
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni