0 CONDIVISIONI

Flipboard trasforma i social network in una rivista: per Apple è l’app dell’anno

Flipboard è l’app iPad dell’anno, uno strumento in grado di trasformare gli aggiornamenti di Twitter e Facebook in un vero e proprio magazine.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Fanpage.it
A cura di Anna Coluccino
0 CONDIVISIONI
flipboard

Apple presenta la sua app iPad dell'anno come uno strumento capace di trasformare Facebook e Twitter in un'esperienza simile a quella del magazine. La straordinaria idea alla base di Flipboard, infatti, è quella di mettere ordine nel web, trasformandolo in un gigantesco magazine aggiornato in tempo reale. Così come ha brillantemente illustrato Evan Williams, papà di Twitter, in un'intervista resa qualche giorno fa ad Om Malik di Gigaom, in questo momento il web soffre del male dell'infinitudine: "C’è troppa roba" afferma Williams "Ho l’impressione che la maggior parte degli strumenti che utilizziamo per organizzare le informazioni non siano stati creati per gestire un mondo di informazioni infinite […]". E se, invece, Flipboard fosse lo strumento adatto a gestire questo mondo pieno di notizie, commenti e opinioni? Apple sembra esserne sicura, tanto da scommettere su un crescente numero di download dell'app nel corso di questo nuovo anno. Da più parti si sente parlare, ancora una volta, di "rivoluzione". Ma forse è ancora presto per esprimersi in tal senso.

Quel che è certo è che Flipboard sembra avere il dono della semplicità, dell'usabilità e -soprattutto- della necessità. Quando uno strumento risponde ad un'esigenza reale (e in questo caso parliamo della necessità di fare ordine, organizzare, trovare il modo per non perdersi nel magma indistinto della rete) di solito è destinato al successo.

Ma come funziona quest'app? In che modo riesce ad organizzare le info provenienti dai nostri siti preferiti? In realtà, l'idea è molto semplice: Flipboard trasforma ogni tweet ed ogni aggiornamento di stato riguardante un contenuto informativo in un riquadro che ricorda molto da vicino l'anteprima fotografica di una notizia da magazine, consentendo una rapida ed esaustiva navigazione all'interno di tutti gli aggiornamenti provenienti dai siti a cui ciascun utente si dichiara interessato. A tutto questo, naturalmente, è possibile aggiungere una rassegna dei quotidiani e dei blog che troviamo più interessanti.

Si tratta, insomma, di una sorta di reader con anteprima fotografica in cui vengono inclusi anche i social network. In pratica, è come se ogni utente costruisse il proprio magazine ideale; uno strumento composto non soltanto da veri e propri articoli d'informazioni, ma anche dai video e dai contenuti di amici e parenti. Insomma, Apple sembra essere pronta ad incassare l'ennesimo successo. E stavolta sembra ci siano pochi dubbi in merito.

0 CONDIVISIONI
Apple: nuovi algoritmo di ranking per le app sull'App Store
Apple: nuovi algoritmo di ranking per le app sull'App Store
Il Financial Times dice no all'app store Apple
Il Financial Times dice no all'app store Apple
Flipboard: nuovo aggiornamento e integrazione con Instagram
Flipboard: nuovo aggiornamento e integrazione con Instagram
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni