20 Aprile 2011
11:23

Freaks: la prima serie italiana in onda esclusivamente sul Web

Freaks è la prima webseries tutta italiana, in programmazione su You Tube. Ed è già un fenomeno in rete: fan club, forum di discussione, blog dedicati, oltre ad una pagina Facebook, un account Twitter, un canale YouTube ed ad un sito ufficiale.
A cura di Giovanna Di Troia

Freaks è un film dell'orrore diretto da Todd Browning nel 1932, dove i suoi protagonisti sono esseri umani affetti da vere deformità. Ma questo è il passato! Oggi Freaks è la prima webseries tutta italiana, in programmazione su You Tube. La puntata di esordio, della durata di tredici minuti, risale allo scorso 8 aprile ed ha conquistato ben 370.000 visualizzazioni. Puntata che vanta una fotografia ben curata, dei tagli di montaggio e delle inquadrature inusuali ed una scrittura frammentaria.

Ma è già prevista un’intera programmazione della serie che consta di sette puntate e la seconda sarà online il 22 aprile. Le successive saranno “caricate” nelle prossime settimane sempre sul canale di You Tube.

In pratica, Freaks è già diventato un fenomeno. In rete, in brevissimo tempo sono nati fan club, forum di discussione, blog dedicati, oltre ad una pagina Facebook, un account Twitter, un canale YouTube ed ad un sito ufficiale, curato da Paopao Studio che è guidato da un famoso street artist milanese.

Infatti Freaks è ambientato in una Roma notturna e misteriosa, ed i protagonisti sono cinque ragazzi che si incontrano a causa di un incidente stradale ed improvvisamente sono investiti da superpoteri e scoprono di essere vittima di un blackout di ben 4 mesi, e devono così ricostruire quanto accaduto. La vampira Giulia, l'empatico Andrea, la commessa che toglie la vista Viola, il viaggiatore nel tempo Marco e il misterioso Silvio di cui non si conosce il dono sono chiamati al difficile compito di riscoprire se stessi e la propria vita.

Ad interpretare i cinque protagonisti ci sono alcuni volti noti del mondo dei blog, di Twitter e del circuito di YouTube che, con i loro video, arrivano complessivamente ad una media di oltre 100.000 contatti dopo ogni upload e contano 140.000 iscritti ai loro canali per un totale di oltre 25 milioni di click: Guglielmo Scilla (alias Willwoosh), Claudia Genolini (Cicciasan), Claudio Di Biagio (Non Aprite Questo Tubo), Andrea Poggioli e Ilaria Giachi. La sceneggiatura è di Scilla, di Biagio e Giacomo Speziale, cantante del gruppo About Wayne, che interpretano anche la colonna sonora. La sigla è creata ad hoc in stile cinematografico e la soundtrack è ricca di brani rock, progressive. La regia è firmata a quattro mani da Matteo Bruno e Di Biagio.

Per quanto riguarda la produzione, se ne è occupata Show Reel, creative farm milanese specializzata nel realizzare progetti di entertainment innovativi. Tale società, creata da Luca Leoni e Luciano Massa, si è occupata della strutturazione di un piano marketing e comunicazione e decidendo di coprodurre la serie “a scatola chiusa”.

Freaks è una webseries con uno stile tra il fantascientifico ed il thriller. Ha come riferimento la serie inglese Misfits, soprattutto nella descrizione di queste serate allo sbando ed in parte, Flashforward. Ma ha qualcosa anche di Being Human, altra serie inglese con vampiri, licantropi, fantasmi. E poi c’è qualcosa di Heroes. Questa webseries potrebbe aprire un nuovo modo di fare televisione come auspica Youtube che ha annunciato un vero e proprio palinsesto televisivo online con 20 canali tematici.

Fattore Internet: report sull'influenza del Web nell'economia italiana
Fattore Internet: report sull'influenza del Web nell'economia italiana
L'AGCOM minaccia il Web italiano
L'AGCOM minaccia il Web italiano
Oiproject: la prima scuola di attualità interamente sul web - Intervista a Marco De Rossi
Oiproject: la prima scuola di attualità interamente sul web - Intervista a Marco De Rossi
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni