Le informazioni trapelate in queste ore al riguardo non lasciano dubbi: Far Cry — la fortunata serie di sparatutto a marchio Ubisoft — avrà un sesto capitolo, e il suo antagonista principale avrà il volto dell'attore Giancarlo Esposito — attore celebre nel mondo delle serie TV per le sue interpretazioni in Breaking Bad e The Mandalorian. La notizia non è ufficiale, ma è come se lo fosse: le informazioni sull'esistenza di Far Cry 6 e sui prini dettagli che lo riguardano sono trapelate per errore nel negozio online di PlayStation, peraltro confermando precedenti indiscrezioni sul titolo in arrivo.

Cosa si sa di Far Cry 6

La pagina del negozio PlayStation che faceva riferimento a Far Cry 6 è stata ovviamente cancellata dalla faccia di Internet in breve tempo, non prima però che le testate più attive in fatto di indiscrezioni a tema videoludico ne catturassero le informazioni chiave. Si è scoperto così che il gioco sarà ambientato a Yara, un Paese fittizio governato da un perfido dittatore: in Far Cry i giocatori "si confronteranno con il territorio più vasto mai realizzato per un titolo della serie", tra giungle, spiagge e la capitale del Paese, Esperanza.

L'uscita del titolo sembra prevista per il 18 febbraio 2021, in due formati: quello per PlayStation 5 e uno per la console di attuale generazione, che potrà essere aggiornato senza costinel caso i giocatori passassero successivamente alla nuova console. Dal momento che le informazioni sono trapelate da una pagina del PlayStation Store, esse riguardano solamente la console di casa Sony, ma non c'è motivo di pensare che lo sviluppatore Ubisoft non abbia pensato a una formula simile anche per Xbox One e Xbox Series X.

Il ruolo di Giancarlo Esposito

Uno degli aspetti che daranno fascino e personalità a Far Cry 6 è però la presenza di Giancarlo Esposito, che nel gioco reciterà la parte del dittatore di Yara e antagonista assoluto. Far Cry del resto vanta una lunga tradizione di antagonisti dai tratti psicologici inquietanti, motivo per cui non può che esserci attesa per la comparsa nella serie di un attore come Esposito. Il 62enne attore statunitense ha una lunga e variegata carriera alle spalle, ma da 11 anni interpreta in modo magistrale — prima in Breaking Bad, poi nello spin off Better Call Saul — Gus Fring, uno dei personaggi più angoscianti e riusciti del panorama televisivo degli anni 2010: vedere Esposito alla prova nei panni di un vero e proprio dittatore sarà interessante sia per i fan delle due serie TV che per quelli della saga di Far Cry.

Per conoscere gli altri dettagli su Far Cry 6 — questa volta provenienti dalle fonti ufficiali di Ubisoft — basterà attendere questa domenica, quando alle 21 la casa di produzione trasmetterà in streaming il suo evento di presentazione dei titoli previsti per i prossimi mesi.