Da qualche settimana potreste esservi accorti di una piccola curiosità: scorrendo tra gli account che visualizzano le vostre storie potreste trovare alcuni account di influencer, anche verificati, che si nascondono tra i vostri contatti. Un'eventualità strana, perché nessuno di questi account caratterizzati da centinaia di migliaia di follower segue di fatto il vostro profilo, elemento che fa nascere una domanda lecita: come hanno fatto a raggiungere le vostre storie e visualizzarle? Peraltro spesso succede anche in assenza di hashtag o geolocalizzazioni, quindi significa che questi account sono materialmente entrati nei nostri profili e hanno aperto le vostre storie. In realtà un motivo c'è e non c'entra nulla con l'essere diventati star.

Perché i VIP guardano le tue storie

A svelare il segreto della pratica è stato il portale Influencer Busters, che spiega come questo non sia altro che un metodo per aumentare la portata degli account degli influencer. In breve, succede questo: attraverso una rete di bot i grandi account possono visualizzare le storie di un grande numero di utenti. "Visualizzare" per modo di dire, perché nessuno di loro le guarda effettivamente ma è solo un software che fa credere ad Instagram di aver aperto le storie. A questo punto, però, inizia il meccanismo "psicologico". Quando guardiamo chi ha visualizzato le storie e notiamo questi grandi account, spesso anche con spunta blu, siamo invogliati ad aprire i loro profili per vedere chi sono. Qui scatta l'elemento positivo per loro.

La curiosità di scoprire chi è questo vip che guarda le vostre storie porta all'apertura del loro profilo, elemento che provoca una visita alla loro pagina, alle loro storie e potenziali nuovi follower. Anche solo i primi due elementi, però, garantiscono a questi account un elemento fortissimo, perché fanno capire ad Instagram che quello è un profilo molto visitato e con una forte reach, anche se questa è stata di fatto "hackerata" attraverso questo metodo particolare, peraltro già utilizzato in passato e attivo in tutto il mondo. Insomma, almeno per il momento non siete diventati delle star di Instagram ma solo le "vittime" di un ennesimo giro di bot. Se volete evitare di finire al centro di questa pratica vi basta impostare il profilo come privato oppure consentire solo agli amici di visualizzare le storie.