6 Aprile 2013
16:23

Gli stipendi più alti? Quelli di Google e Twitter dopo la Juniper Network

Una ricerca di Glassdoor sancisce che Juniper Network paga gli stipendi più alti agli ingegneri software. Sul podio anche Google e il social Twitter.
A cura di Bruno Mucciarelli

La crisi mondiale sta da qualche anno divorando il presente ed il futuro di molti lavoratori che vedono da una parte svanire facilmente il proprio posto di lavoro e dall'altra non possono guardare altrove vista l'omogeneità della drammatica situazione. Se di stipendi si vuole parlare per forza di cose si deve guardare non in Italia. Magari nemmeno in Europa. Bensì negli Stati Uniti d'America, dove una ricerca ha appurato che gli stipendi più alti vengono retribuiti agli ingegneri della Juniper Network, a Google e in Twitter.

Il sondaggio è stato eseguito dalla Glassdoor la quale svela come gli addetti ai lavori del colosso americano produttore di router, switch e apparecchiature di rete, risultino essere i più pagati della Silicon Valley raggiungendo in media addirittura 128.378 dollari all'anno. A seguire il colosso di Mountain View, Google, che con i suoi 124.520 si pone sul podio a poca distanza dal primato. Apple, sinonimo di azienda leader in ogni campo, spesso anche quello economico, si pone solamente al quinto posto con 118.892 dollari l'anno dietro a Twitter che paga i propri ingegneri ben 120.768 dollari ogni anno e a Facebook dove Mark Zuckerberg riesce a "sborsare" ai suoi dipendenti 118.857 dollari.

La classifica sembra andare un pò in controtendenza rispetto a quello che ci si potrebbe aspettare dagli aspetti quotidiani delle aziende. Parliamo in particolar modo di Apple, che sappiamo risultare un marchio indiscusso, almeno fino a qualche mese fa, il quale non può essere associato che al lusso ma ponendosi al risparmio nei confronti dei propri addetti ai lavori, anche se lavorare per l'azienda di Cupertino fa certamente invidia a mezzo pianeta.

A seguire nelle parti più basse della classifica si pongono aziende come LinkedIn, eBay, Blommberg LP e Zynga. Nella top ten vi è l'assenza di un nome prestigioso che sembra voler recuperare nei confronti delle altre aziende tagliando gli stipendi ai propri ingegneri. Stiamo parlando di Microsoft che si posiziona al quindicesimo posto con un salario di 103.563 dollari all'anno in media. Una cifra decisamente più bassa rispetto a quella delle rivali dirette, la quale esterna la vera distanza dell'azienda di Redmond ormai fuori da una posizione dominante in questo campo.

Infine non si può tenere conto del basso stipendio che viene impartito in casa Intel, l'icona del progresso tecnologico, infatti fa percepire ai propri dipendenti 98.804 dollari in media. Una cifra addirittura inferiore di 30.000 dollari all'anno rispetto alla blasonata Juniper Network, anche se la differenza la fa anche la mole di lavoro alle due aziende, visto che a sentire dai dipendenti, in Intel non ci si "ammazza" di lavoro.

Twitter compie 7 anni, il presente ed il futuro del social network
Twitter compie 7 anni, il presente ed il futuro del social network
Chi è Parag Agrawal, il nuovo CEO di Twitter
Chi è Parag Agrawal, il nuovo CEO di Twitter
Anche Facebook introduce i profili verificati come Twitter
Anche Facebook introduce i profili verificati come Twitter
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni