Presto su Google Maps, oltre alle informazioni su percorsi, traffico e orari dei negozi, potremmo trovare anche consigli utili su quando è meglio evitare di prendere i mezzi pubblici perché troppo affollati. In questi giorni si stanno moltiplicando le segnalazioni — raccolte da Android Police — relative a un quesito veloce che l'app di Google sta ponendo ad alcuni suoi utenti appena scesi da treni, metro e autobus pubblici, relativo proprio a quanto fossero affollati vagoni e carrozze.

La casa di Mountain View non ha iniziato in queste ore a effettuare sondaggi del genere: qualche mese fa la società dato il via alla sua attività chiedendo aiuto a una ristretta cerchia di utenti iOS, ma ora le finestre di dialogo stanno comparendo anche sugli smartphone Android e in più parti del mondo: dalla Svezia alla Francia e da New York a Tokyo. La domanda posta su entrambe le versioni dell'app in ogni caso è la medesima: quanto è affollato il treno dal quale si è appena scesi in una scala da 1 a 4 — ovvero quasi vuoto e con molti posti a sedere, abbastanza affollato e con pochi posti a sedere, decisamente pieno e con spazio solo in piedi oppure completamente zeppo di persone accalcate. Altri due tasti chiariscono all'app di non aver prestato attenzione all'aspetto del viaggio richiesto oppure di non essere mai saliti sulla corsa in questione.

Difficile capire come Google abbia intenzione di adoperare queste informazioni. Il gruppo potrebbe decidere di utilizzare i dati raccolti per descrivere le corse secondo modelli basati su giorno della settimana e orario della giornata — simili a quelli che già adopera per prevedere il grado di affollamento dei negozi; oppure potrebbe utilizzare integrare questi modelli con i consigli in arrivo dagli utenti per informare in tempo reale chi ancora non è salito sul mezzo in questione. Per saperlo occorrerà attendere che Google abbia messo da parte una banca dati di informazioni di dimensioni adeguate dalla quale partire.