17 Agosto 2013
12:54

Google offline per alcuni minuti e manda in tilt la rete

Il più famoso motore di ricerca della rete è andato offline per alcuni minuti nel corso della giornata di ieri. Era accaduto soltanto un’altra volta nella sua storia.
A cura di Daniele Cretella

Non capita tutti i giorni di vedere offline la pagina web più visitata della rete. Eppure, stando a quanto riportato da Google attraverso un comunicato apparso sul suo blog ufficiale, nel corso della giornata di ieri (16 Agosto 2013) per alcuni muniti è stato impossibile raggiungere il dominio Google.com sul quale si basa non solo il più grande motore di ricerca della rete, ma un vero e proprio pezzo della stessa.

Abbiamo ricevuto molte segnalazioni per un problema che affligge alcuni servizi di Google. Questo problema è stato risolto.

Più precisamente, tutti gli utenti che avrebbero cercato di collegarsi alla pagina dell'azienda di Mountain View tra le 23:52 e le 23:57 (BST) di ieri, avrebbero visto comparire il seguente messaggio sul proprio monitor:

It’s not just you! http://google.com looks down form here. Check another site?

Sarebbero stati, dunque, migliaia gli utenti che in quel frangente, mai pensando ad un guasto al sito internet per eccellenza, avrebbero scollegato il proprio modem per verificare lo stato della connessione. La temporanea "caduta di Google" avrebbe, poi, reso inaccessibile per alcuni minuti altri dei suoi servizi particolarmente apprezzati dagli utenti, come Gmail, Google Translate e perfino YouTube. Il problema sarebbe stato circoscritto al solo dominio .com di Google e non sarebbe stato, dunque, riscontrato in Italia dove di default viene utilizzata la localizzazione .it.

Non è la prima volta che il sito di Google diventa inaccessibile per gli utenti. Già nel 2009, infatti, la pagina principale del famoso motore di ricerca andò offline per addirittura 40 minuti con prevedibili disagi per gli utenti che, ignari, tentavano di effettuare ricerche ed utilizzare i servizi di Mountain View.

I Google Glass utilizzati in sala operatoria
I Google Glass utilizzati in sala operatoria
Google realmente a lavoro sull'auto con il pilota automatico
Google realmente a lavoro sull'auto con il pilota automatico
Ufficiale: Google acquista Waze
Ufficiale: Google acquista Waze
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni