23 Dicembre 2014
10:51

Google self-driving car, il prototipo dell’automobile in grado di guidare da sola

Il colosso di Mountain View presenta ufficialmente la Google self-driving car, un’automobile in grado di guidare da sola grazie ad un sofisticato sistema munito di sensori e videocamere.
A cura di Matteo Acitelli

Attraverso un post su Google Plus il colosso di Mountain View presenta ufficialmente la Google self-driving car, un’automobile in grado di guidare da sola grazie ad un sofisticato sistema munito di sensori e videocamere che consente al veicolo di spostarsi da una parte all'altra della città in piena autonomia. Le foto del primo prototipo della Google self-driving car riprende molto le primissimi immagini mostrate nel mese di maggio da Google: l'automobile che si guida da sola è realtà.

Dopo i test mostrati dal colosso della tecnologia, l'auto che vediamo oggi è pronta per essere messa su strada, l'obiettivo di Google con questo delicato progetto è quello di riuscire a realizzare un veicolo in grado di ridurre al minimo gli incidenti stradali che troppo spesso si verificano a causa di distrazioni ed errori umani. Per Google la self-driving car rappresenta la soluzione ideale per limitare incidenti e situazioni pericolose su strada, grazie ad algoritmi complessi e sensori l'auto di Google aumenta la sicurezza di chi viaggia. L'obiettivo dei tecnici di Mountain View è ora quello di concludere tutti i test per poi portare l'automobile nella Northern California, regione in cui le leggi consentono la circolazione di veicoli senza pilota. Se i test verranno conclusi come spera Google, già nel corso del 2015 la self-driving car di Google girerà per le strade americane.

Il veicolo che abbiamo mostrato a maggio era un primo mockup: mancavano anche le luci! Da allora abbiamo lavorato su diversi prototipi, ognuno dei quali disegnato per testare differenti sistemi di guida autonoma. Ad esempio, le parti tradizionalmente equipaggiate da un’automobile come il volante e i freni, oppure quelle dei veicoli self-driving come computer e sensori. Ora li abbiamo messi tutti insieme in questa vettura pienamente funzionante, il nostro primo prototipo a guida completamente autonoma. Passeremo il periodo delle festività guidando sul nostro tracciato di prova e speriamo di potervi vedere nelle strade della Northern California nel corso del 2015. I nostri piloti monitoreranno il veicolo ancora per un po’, utilizzando controlli manuali temporanei quando necessario, mentre noi continuiamo a testare e imparare.

Google sviluppa un'alternativa a Uber: nuovo servizio taxi con self-driving car
Google sviluppa un'alternativa a Uber: nuovo servizio taxi con self-driving car
Google sta sviluppando un computer in grado di programmarsi da solo
Google sta sviluppando un computer in grado di programmarsi da solo
Audi, presentato uno smartwatch in grado di comunicare con le automobili
Audi, presentato uno smartwatch in grado di comunicare con le automobili
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni