Sono centinaia, anzi migliaia i tweet che nelle ultime ore hanno invaso Twitter per commentare il discorso che ieri la giovane attivista Greta Thunberg ha tenuto al vertice Onu sul clima a New York: "Gli occhi delle future generazioni sono su di voi" ha tuonato ai leader mondiali. "Il mondo si sta svegliando e il cambiamento arriverà che vi piaccia o no". Un discorso che in pochi minuti è diventato virale sul web, ottenendo centinaia di migliaia di condivisioni. Anche in Italia l'intervento ha ottenuto ampia visibilità, soprattutto su Twitter dove nelle ultime ore è finito in tendenza. Con un solo problema: l'hashtag riporta il nome sbagliato dell'attivista, #gretathumberg.

Il cognome utilizzato nell'hashtag ora primo in tendenze su Twitter è infatti sbagliato: dovrebbe essere Thunberg con la N e non Thumberg con la M. Una svista che, però, deve essere partita per la tangente coinvolgendo migliaia di italiani che, ignari dell'errore (e di come si scriva il nome dell'attivista) hanno utilizzato l'hashtag nei loro tweet. Mandandolo in tendenza. Un errore che ha colpito un po' tutti, compresi i grandi account più seguiti e alcune testate, elemento che sicuramente ha contribuito alla spinta virale dell'hashtag. Così su Twitter sta spopolando #gretathumberg, mentre del nome reale della giovane Greta non c'è traccia se non in un hashtag meno diffuso rispetto a quello errato.

Il messaggio di Greta Thunberg

La diffusione del messaggio della giovane attivista è comunque comprensibile. Al vertice Onu sul clima l'attivista ha tuonato: "Avete rubato i miei sogni e la mia infanzia con le vostre parole vuote, eppure sono una delle persone più fortunate". "Le persone stanno soffrendo – ha aggiunto Greta – le persone stanno morendo, interi ecosistemi stanno crollando. Siamo sull’orlo di un’estinzione di massa e tutto ciò di cui riuscite a parlare sono i soldi e l’illusione di una crescita economica perenne".