20 Settembre 2013
19:08

Hacker brasiliani attaccano il sito NASA ma lo confondono con quello dell’NSA

Alcuni hacker brasiliani confondono le sigle degli enti statunitensi ed attaccano il sito della NASA anziché quello dell’NSA. Ma i messaggi di protesta sono diretti anche verso il Presidente Obama.
A cura di Daniele Cretella

Smettetela di spiarci! E' questo uno dei messaggi apparsi sul sito ufficiale della NASA (National Aeronautics and Space Administration) per opera di un gruppo di hacker brasiliani. Secondo quanto riportato dal sito statunitense Slate, però, si sarebbe trattato di un clamoroso errore, degno di quello che nel gergo di internet potrebbe essere tranquillamente essere definito come un "epic fail". Leggendo con attenzione le frasi pubblicate sul sito dell'ente spaziale, infatti, sembrerebbe quasi come se gli hacker avessero confuso la NASA con l'NSA (National Security Agency) che nel corso degli ultimi mesi si è ritrovata a dover gestire un delicato problema legato alla privacy degli internauti a seguito delle dichiarazioni dell'ex dipendente dei servizi segreti statunitensi Edward Snowden.

"NASA manipolatrice! Smettere di spiarci! La popolazione brasiliana non sopporta il vostro atteggiamento! Gli Illuminati sono ora visibilmente in azione!" – dichiarava il primo messaggio apparso sul sito della NASA. Ma la tesi dell'errore trova il suo fondamento anche in un secondo messaggio diretto direttamente al Presidente degli Stati Uniti: "Obama senza cuore! Disumano! Non hai una famiglia? Ecco chi ti sostiene nel mondo. NESSUNO! Noi non vogliamo la guerra, vogliamo la pace! Non attaccare i siriani!" Da parte sua, la NASA ha confermato attraverso un suo portavoce che l'attacco non ha avuto alcun effetto a lungo termine e che rapidamente a situazione è tornata alla normalità, mentre qualcun'altro in Brasile starà meditando sul valore che può avere ogni singola lettera su internet.

Sotto attacco il sito Apple Developer: gli hacker potrebbero aver avuto accesso ad informazioni private
Sotto attacco il sito Apple Developer: gli hacker potrebbero aver avuto accesso ad informazioni private
Lucertola su Marte in foto NASA
Lucertola su Marte in foto NASA
41.165 di videoreporter
Anonymous attacca il sito dell'NSA che smentisce: "Solo un problema tecnico"
Anonymous attacca il sito dell'NSA che smentisce: "Solo un problema tecnico"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni