Opinioni
7 Gennaio 2015
11:23

HTC, per la prima volta in tre anni l’azienda chiude l’anno fiscale in crescita

Nel quarto trimestre le vendite dell’azienda taiwanese sono cresciute dell’11%, con un reddito di 1,49 milioni di dollari. Al termine dell’anno il profitto dell’azienda è salito a 14,67 milioni di dollari, un buon passo avanti rispetto all’ultimo trimestre, dove il valore era fermo a 4,99 milioni di dollari.
A cura di Marco Paretti

Per la prima volta in tre anni HTC ha chiuso l'anno fiscale in crescita pubblicando un nuovo rapporto trimestrale positivo, un risultato ottenuto anche grazie al forte portfolio di dispositivi mobile e al grande numero di vendite registrate durante il periodo natalizio.
Nel quarto trimestre le vendite dell'azienda taiwanese sono cresciute dell'11%, con un reddito in grado di raggiungere 1,49 milioni di dollari. Al termine dell'anno il profitto dell'azienda è salito a 14,67 milioni di dollari, un buon passo avanti rispetto all'ultimo trimestre, dove il valore era fermo a 4,99 milioni di dollari.

Nei primi mesi del 2014 HTC ha affermato di volersi focalizzare sui device di fascia media, lanciando un'intera nuova linea di device Desire. Una scelta che pare abbia dato i suoi frutti, ma che non deve fare abbassare la guardia all'azienda.
Nel 2015 HTC dovrà affrontare un'agguerrita concorrenza composta dai nuovi protagonisti della scena produttiva cinese, Xiaomi e OnePlus su tutti. L'azienda ha comunque già rassicurato fan e investitori affermando di avere in serbo grandi sorprese per l'anno nuovo.

HTC si sta risollevando da un periodo decisamente nero. Solo nel 2013 l'azienda taiwanese ha subito perdite per 101 milioni di dollari e ha perso il capo delle operazioni nel Nord America pochi giorni prima dell'annuncio di alcuni nuovi prodotti.
Il problema principale di HTC in questo momento è proprio il suo management. Se i prodotti stanno ricominciando ad ingranare e device come i Desire e l'M8 hanno effettivamente registrato delle vendite più che soddisfacenti, lo stesso non si può dire della situazione interna. Secondo gli analisti i problemi di HTC non vanno individuati nei dispositivi prodotti dall'azienda, ma nelle persone che, su tutti i livelli, si occupano della loro produzione e distribuzione.

HTC, nel 2015 l'azienda si espanderà aprendo nuovi negozi
HTC, nel 2015 l'azienda si espanderà aprendo nuovi negozi
Apple da record, è la prima azienda americana a superare i 700 miliardi di capitalizzazione
Apple da record, è la prima azienda americana a superare i 700 miliardi di capitalizzazione
HTC, Cher Wang è il nuovo CEO dell'azienda taiwanese
HTC, Cher Wang è il nuovo CEO dell'azienda taiwanese
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni