L'Xbox 360 di Microsoft è una console gloriosa che è stata tra le protagoniste della scorsa generazione di macchine da gioco casalinghe. Presentata al pubblico ed entrata in commercio nel lontano 2005, è stata ormai superata da alternative come PlayStation 4, Nintendo Switch e la più recente Xbox One della stessa Microsoft; nonostante gli anni sulle spalle però, Xbox 360 è ancora utilizzata quotidianamente da numerosi giocatori per diversi motivi.

Il primo è la presenza di un servizio di collegamento online ancora attivo ad oggi per molti giochi. Il secondo è l'introduzione di un accessorio come Microsoft Kinect, un rilevatore di movimento avanzato che permette di interagire con la console semplicemente muovendosi davanti allo schermo di casa. Il terzo è un vasto parco titoli che comprende classici imperituri e giochi che ancora oggi rappresentano veri e propri capisaldi del settore.

Quest'ultimo aspetto è particolarmente interessante: i giochi per Xbox 360 si possono infatti trovare ancora in commercio a prezzi decisamente più interessanti rispetto a quelli che toccava pagare quando si trattava di nuove uscite. Ecco dunque i migliori titoli pubblicati per questa console che può valere la pena acquistare ancora oggi, divisi in diversi generi.

Migliori giochi Xbox 360

I titoli imperdibili usciti per Xbox 360 sono decine. Tra questi però una manciata di titoli ha contribuito in modo consistente al successo stesso della console, o a plasmare l'intera generazione di videogiochi nella quale sono usciti. Ecco alcuni tra i più significativi che vanno assolutamente giocati almeno una volta.

GTA IV e V

Per molti — videogiocatori e non — GTA IV e GTA V non hanno bisogno di presentazioni. Si tratta rispettivamente del penultimo e dell'ultimo capitolo di una delle saghe di maggior successo della storia dei videogiochi, che proiettano il giocatore all'interno di enormi città da conquistare a suon di crimini e misfatti. La realizzazione tecnica di alto, il comparto narrativo eccellente e la modalità online del quinto episodio fanno di questi titoli dei veri e propri must.

Halo 3 e 4

Halo 3 e Halo 4 sono indubbiamente due tra i migliori giochi per Xbox 360, che vale la pena prendere in considerazione anche per un motivo aggiuntivo: si tratta di esclusive progettate per la console Microsoft, impossibili da giocare sulle console rivali di passata, presente o futura generazione. Con le loro ambientazioni, le loro meccaniche di gioco fluide e una modalità multiplayer frenetica, ai tempi della loro uscita i due titoli hanno contribuito in maniera significativa a ridefinire il genere degli sparatutto in prima persona.

Portal 2

Tra le gemme concepite per Xbox 360 sconosciuti ai più ma mai dimenticate dai fan spicca Portal 2, secondo capitolo di un coinvolgente puzzle con visuale in prima persona e trappole in 3D basate su semplici ma accattivanti concetti di fisica da fantascienza. Armato soltanto di portali per il teletrasporto da sparare a piacimento sui muri delle ambientazioni di gioco, il protagonista deve superare una serie di livelli dal design sempre più diabolico. Un titolo unico nel suo genere.

Red Dead Redemption

Pubblicato nel 2010, Red Dead Redemption quell'anno ha fatto incetta di premi portandosi a casa più di 100 riconoscimenti come gioco dell'anno. Non è un caso: il gioco è un'epica epopea western capace di rapire il giocatore catapultandolo in un mondo aperto da esplorare e all'interno di una storia appassionante. Personaggi carismatici, missioni sempre varie, un comparto tecnico avanzato e un'estetica da film western sono gli altri assi nella manica di un titolo imperdibile.

Mass Effect 2

Mass Effect 2 è una dichiarazione d'amore nei confronti della fantascienza pura. Ambientazioni spaziali angoscianti e variegate e un perfetto equilibrio tra azione e narrazione sono in grado di rapire gli amanti della science fiction ma anche i giocatori occasionali, che si troveranno di fronte a personaggi convincenti e dialoghi appassionanti da seguire. Molto bene anche la progressione dei personaggi e il livello tecnico del gioco.

The Elder Scrolls V: Skyrim

The Elder Scrolls V: Skyrim è uno di quei titoli che per l'impatto che hanno avuto nel settore sono stati in grado di farsi riconoscere come fenomeno di massa anche al di fuori dei videogiochi. Tecnicamente si tratta di un gioco di ruolo ad ambientazione fantasy, ma qualunque descrizione del genere sarebbe riduttiva: le ambientazioni, l'impianto tecnico, l'estensione e la cura nella progressione dei personaggi l'hanno reso un classico istantaneo da giocare a ogni costo.

Bioshock

A metà strada tra sparatutto in prima persona e avventura grafica, Bioshock rappresenta un titolo unico in entrambi i generi. Ambientato a Rapture, — una ex utopia sottomarina trasformatasi in luogo disastrato — il gioco è allo stesso tempo accattivante e angosciante da esplorare, sia per il ritmo che per i segreti che si nascondono al suo interno. Un'esperienza da non perdere per chi ama la fantascienza ma non disdegna neppure l'azione frenetica.

Gears of War 3

Gears of War 3 è il degno epilogo di una delle trilogie più famose del mondo dei videogiochi recenti, disponibile in esclusiva su Xbox. Si tratta di uno sparatutto in terza persona con ambientazione bellico-fantascientifica, nel quale volano proiettili a non finire ma vengono anche approfonditi altri aspetti — dalla trama a dinamiche di gioco tattiche come la ricerca di copertura, passando per un buon multiplayer. Chi ama il genere non potrà non amarlo.

Call of Duty 4: Modern Warfare

Call of Duty 4, conosciuto anche come Modern Warfare, è senz'altro uno degli sparatutto bellici più apprezzati della sua generazione. A differenza dei titoli precedenti della serie però in questo episodio il realismo delle ambientazioni si coniuga a una buona dose di fantascienza e fantapolitica che catapulta la serie in territori inesplorati. Il mix è stato particolarmente apprezzato dai giocatori, anche grazie a una storia coinvolgente e a una modalità multiplayer ben realizzata.

Fallout 3

Fallout 3 è stato un successo annunciato: attesissimo prima dell'uscita, premiato e osannato appena giunto sul mercato. Come i predecessori si tratta di un gioco di ruolo ambientato in un futuro post apocalisse nucleare, nel quale l'estetica è però rimasta ferma agli anni '50. La cura infusa in questo titolo è maniacale, dalla caratterizzazione dei personaggi allo sviluppo della trama, che si può far procedere in modo aperto in ogni direzione, come l'esplorazione della mappa di gioco. Chi ama il genere non può non giocarci.

Migliori giochi Xbox 360 per bambini

Xbox 360 resta una console eccellente per chi non necessita di rimanere al passo con le ultime uscite ma desidera semplicemente passare ore di svago e divertimento davanti allo schermo. In questa categoria ricade il pubblico dei bambini, che con questa console potranno divertirsi per ore. Ecco alcuni dei titoli più stimolanti e divertenti a disposizione per loro.

Lego Marvel's Avengers

Lego Marvel's Avengers è decisamente simile alla maggior parte dei giochi per console della serie Lego, che si basano principalmente su formule decisamente accattivanti a metà tra esplorazione, puzzle, umorismo e combattimenti. Le meccaniche di gioco sono sempre coinvolgenti e permettono a un altro giocatore di unirsi alla partita: in questo caso il tema — i film e i fumetti della serie Avengers — è particolarmente allettante per i più piccoli.

Rayman Legends

Rayman Legends è uno gioco dall'impianto principale tanto semplice quanto accattivante, capace di catturare l'attenzione e l'immaginazione dei più piccoli ma anche di intrigare e proporre sfide a chi è più grande. Si tratta di un gioco di piattaforme in due dimensioni ma con grafica tridimensionale in stile cartoon, che sprizza creatività da tutti i pori e gode di personaggi carichi di personalità e meccaniche di gioco facili da imparare.

Minecraft

Il celebre gioco di costruzioni virtuale Minecraft, che ha conquistato ormai più di una generazione di videogiocatori non poteva non avere una versione dedicata a Xbox 360. Il titolo è quello che bambini, ragazzi e giovani hanno imparato ad amare, nel quale è possibile costruire qualunque tipo di edificio, panorama o manufatto semplicemente usando le decine di blocchi messi a disposizione nel gioco. Grazie alla modalità a schermo diviso è inoltre possibile giocare in 4 collaborando con gli amici nella stessa stanza.

Skylanders Superchargers

Skylanders Superchargers è il quinto capitolo della saga toys to life prodotta da Activision, un misto tra avventura dinamica, gioco di ruolo, gioco di piattaforme in 3D e gioco di corse, pensato appositamente per più piccoli. I protagonisti sono numerosi e accattivanti, ciascuno con i propri tratti distintivi, le proprie abilità e una serie di veicoli con i quali gareggiare o potenziarsi.

Minecraft: Story mode

Minecraft: Story mode è una vera e propria avventura grafica basata sui personaggi e sulle ambientazioni che hanno fatto di Minecraft un successo planetario. I fan del titolo sandbox lo troveranno irresistibile ma il gioco, con i suoi protagonisti e la sua avvincente trama a episodi, può essere a sua volta un modo coinvolgente per introdurre ragazze e ragazzi all'universo creativo di Minecraft.

Lego Star Wars: The Force Awakens

In Lego Star Wars: The Force Awakens la formula vincente dei videogiochi basati sui Lego si sposa con la saga cinematografica di maggior successo di tutti i tempi. L'ultimo episodio disponibile per Xbox 360 riguarda l'inizio della nuova trilogia e riserva ore di divertimento per uno o più giocatori, che potranno esplorare fino all'ultimo mattoncino tutte le ambientazioni del film campione di incassi.

Guitar Hero Live

Guitar Hero Live è il gioco perfetto per i piccoli appassionati di musica: si impugna il controller a forma di chitarra e si seguono ritmicamente i pezzi scelti da un nutrito catalogo di grandi successi proposti in versione live. Effetti grafici e scenografie digitali ripropongono la sensazione di trovarsi sul palco di fronte a un pubblico di migliaia di persone mentre si affrontano pezzi sempre più impegnativi in cerca del punteggio massimo.

Disney Infinity 3

Disney Infinity 3 scarica sul genere di giochi toys to life l'immenso arsenale di personaggi e ambientazioni in forze alla multinazionale statunitense. Nel mondo virtuale di Disney Infinity 3 interagiscono tra loro in un'avventura dinamica tutti i personaggi più noti di Star Wars, una ristretta selezione degli eroi Marvel e un cast decisamente nutrito di personaggi Disney Pixar.

Fifa 19

Fifa 19 è l'ultimo episodio della celebre saga di simulazione calcistica sviluppata da Electronic Arts disponibile per la console Microsoft. La serie non ha bisogno di presentazioni e in questa iterazione porta con sé il meglio di quanto può dare la macchina da gioco in termini di grafica, insieme a una fisica di gioco migliorata, una rosa dei giocatori aggiornata e tante modalità di gioco a disposizione.

Sonic & Sega All-Stars Racing

Sonic & Sega All-Stars Racing è un videogioco di corse dall'azione frenetica, molto arcade e decisamente agli antipodi rispetto a una simulazione classica. I protagonisti sono i personaggi creati dalla casa giapponese Sega, capeggiati dalla mascotte Sonic e dai suoi comprimari nei giochi della sua saga. Le corse sono del tutto imprevedibili e basate non solo sulla velocità ma anche sulla follia di oggetti bonus da scaraventare contro gli avversari o da usare a proprio vantagggio.

Migliori giochi Xbox 360 per Kinect

Una delle caratteristiche più all'avanguardia di Xbox 360 è stato il Kinect, una periferica esterna dotata di videocamera e sensori a infrarossi che permette di rilevare con precisione il movimento dei giocatori posizionati di fronte allo schermo. Il dispositivo ha dato vita a numerosi titoli per ragazzi e per ragazze, letteralmente da interpretare con le proprie movenze. Ecco alcuni dei più coinvolgenti.

Kinect Adventures

Kinect Adventures è il gioco migliore per prendere familiarità con la periferica Kinect per Xbox 360. In questo titolo sono inclusi 20 mini giochi nei quali il giocatore in salotto farà fisicamente le veci dei personaggi su schermo, non più attraverso il controller, ma muovendo braccia e gambe esattamente come richiesto dall'ambientazione. Dal rafting alla corsa su piattaforme mobili fino ad attività decisamente più bizzarre, affrontabili da soli o in più giocatori.

Kinect Sports Season 2

Kinect Sports Season 2 è un altro titolo che fa del Kinect un modo per proiettare i giocatori in un ambiente dinamico e coinvolgente. Come si può intuire dal nome, in questa raccolta il tema sono gli sport, e per la precisione tennis, golf, football americano, baseball sci e freccette. Ciascuna delle attività richiede ai giocatori abilità differenti ma in tutte è fondamentale utilizzare braccia e gambe per dare agli alter ego virtuali la coordinazione necessaria a vincere contro gli avversari.

Just Dance 2018

Just Dance 2018 è un acquisto obbligato per tutti gli appassionati di musica. La serie di videogiochi creata da Ubisoft prevede sfide a colpi di danza nelle quali occorre replicare le mosse e le coreografie esibite sullo schermo dai personaggi virtuali; tutto avviene sulle note delle hit più note degli ultimi anni, mentre il Kinect si occupa di intercettare e interpretare le mosse dei giocatori come comandi, riprendendoli nei momenti più concitati per riproporre dei videoclip a fine partita.

Kinectimals

In Kinectimals lo scopo del gioco è rilassarsi e prendersi cura di una platea di animali di tutti i generi — da quelli esotici ai tipici animali da compagnia — in un'isola virtuale a metà strada tra un parco paradisiaco e un giardino zoologico. Le interazioni con gli animali avvengono attraverso i movimenti del corpo catturati da Kinect: per giocare con i cuccioli e addestrarli bastano i movimenti di braccia, gambe e mani.

Kinect Disneyland Adventures

Kinect Disneyland Adventures è un gioco dedicato ai più piccoli che trae vantaggio della tecnologia di tracciamento dei movimenti di Microsoft Kinect per catapultare i giovani giocatori in una riproduzione virtuale del celebre parco di divertimenti a tema. Nel gioco è possibile volare con Peter Pan o scattarsi una foto con Topolino e Pippo, esplorando il parco o partecipando a mini giochi nei quali i movimenti di gambe e braccia permettono di muoversi nelle ambientazioni digitali.

Marvel Avengers: Battle For Earth

In Marvel Avengers: Battle For Earth i supereroi Marvel combattono strenuamente e corpo a corpo contro un'invasione di Skrull. Si tratta di un gioco di genere picchiaduro a squadre, nel quale le mosse speciali vengono richiamate attraverso i movimenti intercettati dal Kinect. La trama è coinvolgente (ispirata a uno degli archi narrativi più noti della saga), i personaggi sono quelli ormai divenuti celebri in più di un decennio di storia sul grande schermo e l'azione davanti al Kinect contribuisce a dare spessore al titolo.

Kinect Rush

Kinect Rush è un titolo pensato per appassionati dei film Disney Pixar, che proietta i giocatori nelle ambientazioni di alcuni dei titoli più celebri dello studio di animazione. In modo simile a quanto avviene con Disneyland Adventures, i giocatori partono da una zona iniziale che dà poi accesso ad esperienze e mini giochi basati su Up, Toy Story, Toy Story 2, Toy Story 3, Gli Incredibili, Cars, Cars 2 e Ratatouille. Il Kinect e i movimenti dei giocatori sono fondamentali per il controllo dei personaggi sullo schermo e aumentano il grado di coinvolgimento nel gioco da parte dei più piccoli.

Kinect Star Wars

Kinect Star Wars sfrutta le potenzialità del Kinect per proiettare i giocatori nella saga cinematografica più amata di tutti i tempi. Nelle sfide proposte dai mini giochi che compongono il titolo ci si trova a sfrecciare su velocissimi pod, maneggiare spade laser, pilotare caccia e sfruttare il potere della Forza semplicemente muovendo il corpo e le braccia, mentre tra i personaggi da interpretare — oltre ai classici cavalieri Jedi — c'è anche un temibile Rancor assetato di distruzione.

Fruit Ninja Kinect

Come suggerisce il nome, Fruit Ninja Kinect è la versione del celebre gioco per smartphone riprogrammata per la console Microsoft. Per affettare la frutta che compare sullo schermo basta muovere le braccia come per sferrare colpi di arti marziali; il resto è solo intuito e tempismo. Si tratta di un gioco semplice e senza pretese ma al contempo economico e coinvolgente, perfetto per saggiare le potenzialità del Kinect prima di lanciarsi in giochi più complessi.

Dragon Ball Z Kinect

Dragon Ball Z Kinect non potrà non attrarre la schiera di fan della serie giapponese di combattimenti Dragon Ball Z. Per loro in effetti il titolo può rappresentare un sogno che si avvera: combattere al fianco dei propri beniamini utilizzando le proprie gambe e le proprie braccia per abbattere gli avversari a colpi di arti marziali. La realizzazione tecnica non è eccellente, ma la visuale in prima persona e la trama fedele alla serie originale eserciteranno sicuramente il loro fascino sui patiti dell'opera di Akira Toriyama.

Migliori giochi Xbox 360 investigativi

La console Microsoft dà spazio a videogiochi di ogni genere, che siano più in voga o di nicchia. Di quest'ultima catgoria fanno parte i videogiochi investigativi — titoli che ruotano intorno a trame complesse da districare, misteri da risolvere e ambientazioni cupe o palesemente sovrannaturali, ai limiti dell'horror. Si tratta di esperienze particolari, che gli amanti di gialli, noir e thriller dovrebbero provare almeno una volta. Eccone due delle migliori dalle quali vale la pena partire.

Alan Wake

Alan Wake si posiziona a metà strada tra avventura dinamica e survival horror, ma non per niente è strutturato a episodi come un vero e proprio racconto del mistero. Non per niente il protagonista Alan Wake, scrittore in crisi creativa, si trova a dover risolvere il mistero di una moglie scomparsa improvisamente in circostanze ai confini con il sovrannaturale. Un gioco inquietante per gli amanti del thriller.

L.A. Noire

L.A. Noire si posiziona su binari decisamente meno stravaganti, ma non per questo si può definire un titolo banale. Il protagonista si ritrova immerso in un'ambientazione decisamente suggestiva — la Los Angeles degli anni d'oro di Hollywood — con lo scopo di fare carriera nel dipartimento di polizia locale risolvendo un caso dopo l'altro. La trama è coinvolgente e in grado di offrire sia misteri da svelare che e una storia da seguire, anche se non mancano scene d'azione dove dar prova di coordinazione e riflessi.

The Wolf Among Us

The Wolf Among Us è una cupa avventura grafica in terza persona strutturata a episodi, in formato punta e clicca. La resa artistica in stile fumettistico è ammaliante (l'opera del resto è tratta da una nota serie a fumetti) mentre la trama è al contempo avvincente, ricca di colpi di scena e completamente nelle mani del giocatore, che tra puzzle da risolvere ed enigmi da svelare può plasmarla a suo piacimento in più punti.

Il testamento di Sherlock Holmes

Il testamento di Sherlock Holmes è un titolo particolare, forse ostico per il pubblico generico ma decisamente interessante per agli amanti degli enigmi e ovviamente quelli del detective partorito dalla mente di Sir Arthur Conan Doyle. Il comparto tecnico a tratti lascia a desiderare, ma la trama è ben congegnata e non manca di offrire più di un colpo di scena. Misteri ed enigmi infine non mancano, anzi: sono presenti in gran numero e in alcuni casi anche piuttosto complessi da svelare.

Deadly Premonition

In Deadly Premonition si assume il ruolo dell'investigatore FBI Francis York Morgan, in una sperduta cittadina per un caso di omicidio, ma ben presto del gioco diventa difficile trovare una definizione — sospeso a metà tra esperienza filmica, survival horror e avventura dinamica zeppa di misteri. Di sicuro si tratta di un titolo inquietante caratterizzato da una trama da districare e della quale venire a capo, ma anche da un'atmosfera onirica che ricorda in più di una occasione Twin Peaks di David Lynch.